Connect with us

News

Il Napoli deve aspettare l’ultima della Lazio per indossare la coccarda

Published

on

Il Napoli si aggiudica la Coppa Italia contro la Juvenus ma per indossare la coccarda sulla maglia deve aspettare la fine del campionato.

A mettere fine ai dubbi alzati dopo la vittoria di ieri, ci pensa direttamente la Lega Serie A.

Leggi anche:   Calciomercato Lazio | Accordo trovato per l'uscita di Muriqi
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

News

Scudetto 1915, la Lazio fu campione del Centro-Sud

Published

on

scudetto lazio 1915

In molti cercano online il perchè la Lazio stia lottando da anni per lo scudetto del 1915.

In quell’epoca non esisteva ancora la Serie A odierna e la stagione calcistica agonistica si chiamò Campionato di Prima Categoria 1914/15.

Sappiamo tutti come questa stagione fu bruscamente condizionata da eventi extracalcistici, con l’Italia che entrò nella Prima Guerra Mondiale.

La formula della Competizione

Al contrario dell’attuale Serie A, il campionato di Prima Categoria era un torneo settentrionale strutturato in 6 gironi locali. Ogni girone aveva 6 squadre. Alla fase nazionale accedevano solamente le prime due classificate oltre alle quattro miglior terze mentre dal quarto posto in giù si entrava nella retrocessione.

La fase nazionale si divideva poi su gironi di semifinale di quattro squadre ciascuno le cui vincitrici, accedevano al girone finale. Il titolo per lo scudetto, lo si vinceva con una finalissima tra campione del Nord contro la vincitrice del torneo centro-meridionale.

Sospensione della competizione

La Federazione Italiana Giuoco Calcio si riunì urgentemente per via della mobilitazione generale, con il Governo Italiano chiamato alle armi. L’effetto della sospensione arrivò il 23 Maggio 2015.

Il Girone Finale della Lazio

Nel Girone Finale dell’Italia Centrale, la Lazio subì una sconfitta contro il Pisa per 0-4 all’andata per poi vincere le consecutive 3 partite contro la Roman (2-1), Lucca (2-1) e Pisa (4-2). Per la finale del girone, la Lazio vinse il derby contro la Roman per 5-1 conquistando così l’accesso con le squadre più forti dell’Alta Italia.

Il Girone Finale del Genoa

Per quanto riguarda invece il girone del Genoa, i liguri conquistano il primo posto nel girone settentrionale a quota 7 punti.

  • Prima Giornata: Milan-Genoa 1-1 | Torino-Inter 2-2
  • Seconda Giornata: Genoa-Inter 5-3 | Milan-Torino 1-1 
  • Terza Giornata: Inter-Milan 3-1 | Torino-Genoa 6-1
  • Quarta Giornata: Genoa-Milan 3-0 | Inter-Torino 2-1
  • Quinta Giornata: Inter-Genoa 1-3 | Torino-Milan 1-1

La classifica a un turno dalla fine recita: Genoa 7, Torino e Inter 5, Milan 3. 

Perchè non è stato assegnato lo scudetto alla Lazio nel 1915?

La finale non è mai stata disputata e in campo le squadre torneranno solamente dal campionato 1919-1920.

In un primo momento la Federazione italiana non si espresse visto che in Italia pensarono che la Guerra potesse durare poco. La decisione di non dare lo scudetto alla Lazio venne presa perchè provvisoriamente al comando della classifica, in virtù dal “comprovato dislivello” tra le squadre settentrionali e quelle centromeridionali fu ritenuto superfluo il confronto con la Lazio.

Leggi anche:   Mertens alla Lazio? La risposta entro fine settimana?

La Lazio dal canto suo, aveva da regolamento, tutto il diritto di disputare quella gara e provare a mettere in difficoltà il Genoa.

Una decisione che portò negli anni a seguire anche i reclami di Inter e Torino, respinti ufficialmente nel 1921 quando il Genoa venne premiato ufficialmente. Molti dei giocatori che vestirono la casacca rossoblu, circa 25, non poterono partecipare alla premiazione, proprio perchè vennero uccisi durante il conflitto bellico.

Quando la sentenza dello scudetto 1915 della Lazio?

In molti che non hanno studiato la storia calcistica italiana, alla luce di un Genoa – Lazio mai disputato si sono chiesti: “oltre al Genoa, è stato assegnato lo scudetto anche alla Lazio nel 1915?” La risposta è no.

La Lazio con il suo avvocato Mignogna, sta chiedendo da anni l’assegnazione dello scudetto 1915 portando documenti e fatti. Ci sono state tante battaglie ed ancora ora si prova ad avere lo Scudetto 1914/15 ex-aequo. Le tempistiche sono ancora ignote e di certo ci sono molte prove nuove che potrebbero dare la spinta per aver ciò che alla Lazio spetta.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Calciomercato Lazio 2022: la situazione delle cessioni, acquisti, trattative

Published

on

calciomercato lazio 2022

Il calciomercato della Lazio 2022 non è mai partito così in fretta in tutta l’era Lotito.

Complice il malumore iniziale di Maurizio Sarri per il mercato passato, gli esuberi e l’indice di liquidità, il presidente si è mosso in anticipo rispetto le scorse stagioni.

Stagioni dove il 90% dei giocatori arrivavano alla conclusione del ritiro di Auronzo di Cadore o allo scadere della finestra di mercato.

In questa sessione di mercato non ci è mai capitato di scrivere così tanto ma da una parte siamo contenti di farlo. Vuol dire che qualcosa si sta smuovendo ma notiamo anche molti giocatori che hanno lasciato la Capitale senza che la Lazio potesse fare cassa.

Vediamo come si sta muovendo la società biancoceleste

Tabellino calciomercato Lazio 2022

Acquisti

Cancellieri ( Hellas Verona ), Casale, Marcos Antonio (Shakhtar ), Gila, Zaccagni ( riscatto dal prestito della scorsa stagione ), Alessio Romagnoli, Maximiano ( Granada )

Cessioni

Vavro ( Copenaghen, riscattato dal prestito ), Reina ( rescissione consensuale del contratto ), Correa ( riscattato dall’Inter nel prestito della scorsa stagione ), Bobby Adekanye ( Go Ahead Eagles ), Lucas Leiva ( svincolato al Gremio ), Luiz Felipe ( Svincolato al Real Betis ), Strakosha ( Svincolato), Jordan Lukaku ( Svincolato ), Jorge Silva ( Svincolato ), Cristiano Lombardi ( Svincolato ), Casasola ( Perugia )

Trattative in uscita

Muriqi ( Marsiglia, Bruges ), Acerbi ( Milan, Juventus, Napoli, altro ), Maistro, Luis Alberto ( offerte dalla Spagna ), Sofian Kiyine ( Hellas Verona ), Tiago Casasola (Perugia ), Floriani Mussolini ( Pescara ), Raul Moro ( Hellas Verona ), Escalante (Cadice), Hysaj ( Valencia )

Trattative in entrata

Mertens , Maximiano ( Granada ), Carnesecchi ( Atalanta), Vicario ( Empoli ), Ilic ( Hellas Verona ), Provedel ( Spezia ), Sirigu ( Svincolato ), Marcelo ( Svincolato ), Emerson Palmieri ( Chelsea ), Valeri (Cremonese), Terracciano (Fiorentina), Silvestri (Udinese).

Leggi anche:   Calciomercato Lazio | Accordo trovato per l'uscita di Muriqi
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Provedel alla Lazio? Claudio Lotito vola a Milano

Published

on

provedel lazio

Arrivano notizie di calciomercato con Ivan Provedel pronto a pressare la propria squadra per essere ceduto alla Lazio. Secondo la rassegna stampa i Radiosei, Claudio Lotito sarebbe volato a Milano per incontrare il vicepresidente dello Spezia. Il club ligure dovrà tener conto nel prezzo del cartellino, il 50% da versare come riconoscimento all’Empoli.

Alternative a Provedel in stand by

Maurizio Sarri vuole il vice di Maximiano il più presto possibile. Se tra la domanda e l’offerta non vi una risposta positiva, la Lazio potrebbe tornare all’attacco su Pietro Terracciano o Marco Silvestri.

Come riporta anche lalaziosiamonoi, questi due portieri fanno parte della scuderia Raiola e le parole di Rafaela Pimenta rafforzano la trattativa dopo aver dichiarato che due suoi giocatori sono in contatto con la Lazio.

Leggi anche:   Impennata degli abbonamenti venduti della Lazio: Canigiani svela il numero
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design