Connect with us

Lazionali

Il ct del Belgio boccia Cavanda :” Non lo convoco per motivi comportamentali “

Published

on

CAVANDADa fuori rosa a pedina insostituibile. E’ la storia di Luis Pedro Cavanda, a cui manca solo la convocazione in nazionale belga per il definitivo salto di qualità. Con l’Under 21 Luis ha già avuto la fortuna di esordire un anno fa, ma la chiamata della nazionale maggiore tarda ad arrivare. E non arriverà. A spiegare il motivo ci pensa proprio il ct del Belgio, Marc Wilmots: “E’ stato preso in considerazione con la speranza che potesse far bene – dichiara Wilmots, come riportato da lavenir.net – Mi è stata inviata un rapporto sul giocatore, ed è stato negativo in termini comportamentali, per questo Cavanda non è presente nella lista dei convocati”.

LALAZIOSIAMONOI

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement