Connect with us

News

Il calcio italiano è in mano ai proprietari stranieri, ma la Lazio risponde ASSENTE !

Published

on

lotito-soldi

In risposta ai tanti messaggi di tifosi che mi fanno domande relative alla Lazio e a Lotito. L’istinto sarebbe quello di ignorare certi messaggi ma rispondo qui per cercare di spiegarvi, per l’ennesima volta, ciò che sta succedendo. Il partner cinese che potrebbe entrare nella Roma, non entrerà per destinare capitali all’acquisto di Messi o CR7! Si tratta di gruppo che finanzierà la costruzione dello stadio avendo poi dei ritorni importanti.E quindi la Roma tra qualche anno vedrè il suo fatturato raddoppiato o triplicato. Ci troviamo in un momento importante per il calcio italiano. Prima la Juventus, ora Roma, Inter, Milan e a Firenze Renzi ha assicurato che la Fiorentina avrà il suo nuovo stadio. La Lazio? ferma, immobile. Quello che tanti non vogliono capire è la differenza enorme che c’e’ tra cio’ che accade altrove e la situazione della Lazio. Moratti era due anni che cercava un compratore prima di vendere a Thoir. Lo ha fatto dando addirittura mandato ad un advisor internazionale. Il discorso della Roma e’ ancora piu evidente in quanto Unicredit e’ da tempo alla ricerca disperata di chi puo’ rilevare il 40 per cento che e’ in mano all’istituto bancario. E noi? noi possiamo solo guardare purtroppo, perche’ il signor Lotito ha il 67 per cento della Lazio, non vuole vendere e finche mantiene questa posizione non ci sara’ nessuno che si presentera’ per una trattativa, privata, a Formello. Concludo facendo un esempio piu pratico. Se un immobile viene messo in vendita attraverso un agenzia immobiliare, e’ solo questione di denaro e tempo e sara’ venduto, ma un immobile il cui proprietario lo ha dichiarato non in vendita, non sara’ oggetto di interesse da parte di nessuno. Con questo non voglio dire che Lotito deve mettere un bel cartello a Formello con scritto “Vendesi”, ma sarebbe sufficiente che negli ambienti finanziari e della politica si avesse la certezza di una volontà a vendere, di fronte ovviamente ad una proposta seria ed adeguata. Altrimenti Lotito dovrebbe cercare perlomeno un partner finanziario in grado di far decollare il progetto stadio (al momento non mi risulta che ci sia alcun progetto presentato dall’attuale proprietà al Comune di Roma). Ma ho qualche dubbio, lecito, sulla capacità e volontà di azione da parte di chi governa la Lazio e che negli ultimi anni non è riuscito neanche a portare a casa qualche milione di euro per lo sponsor maglia. Senza crescita economica, senza maggiori ricavi, si resterà definitivamente staccati dai club che invece tra 2-3 anni avranno la possibilità di agganciarsi ai top club europei. La possibile entrata di questi partner cinesi nel capitale della Roma a me, paradossalmente, fa piacere, perchè significa che ci sono investitori stranieri, ma non ne avevo dubbi, che a determinate condizioni e con certe garanzie, sono pronti ad entrare nel calcio italiano. USA, Indonesia, Cina, la prossima volta potrebbe essere un partner proveniente dal medio oriente. Ma non si può comprare ciò che non è in vendita….

Leggi anche:   Biglietti Hellas Verona-Lazio: info e costi

Vincenzo Morabito

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement