Connect with us

Calciomercato Lazio

Hernanes alla Lazio :” Si faccia sentire e parleremo di rinnovo “

Published

on

hernanes3
La Lazio affonda contro il Genoa. Tra i presenti ieri non c’era Hernanes, costretto ai box da un infortunio muscolare. Il Profeta non sta vivendo uno dei suoi periodi migliori in biancoceleste, complice anche il cammino della squadra. Proprio il brasiliano ha voluto chiarire la propria posizione attraverso i microfoni di Lazio Style Radio 100.7, ribadendo la volontà di dare il massimo per la maglia. “Voglio smentire tutte le voci che girano. Per il rispetto e la considerazione che ho dei tifosi voglio dire che ho un contratto con la Lazio e ho intenzione di rispettarlo con la stessa passione e professionalità che ho avuto dall’inizio, facendo in allenamento in più di ciò che mi veniva chiesto e scendendo in campo anche quando non ero al 100%. A gennaio sono sceso in campo anche correndo dei rischi, come quando ho preso una botta (alla testa, nella semifinale di ritorno di Coppa Italia contro la Juve, ndr): i dottori mi dicevano che dovevo rimanere fuori 40 giorni, dopo 10 giorni ero in campo perché sono un professionista e sono appassionato di ciò che faccio. Ho un contratto e voglio rispettarlo. Per quanto riguarda il ruolo, voglio dire che io gioco nella stessa posizione in cui giocavo l’anno scorso in cui ho fatto 14 gol, mentre quest’anno sono già a quota 3. Io sto bene, non mi sono mai sentito cosi; se i risultati non corrispondono con questa mia sensazione è un altro discorso, ma io sto benissimo”. Il campionato della Lazio non sta riservando grandi emozioni ai tifosi biancocelesti, ma Hernanes è deciso ad uscire da questa situazione. “Noi vogliamo fare bene, abbiamo questa responsabilità verso i tifosi. Le cose non stanno andando bene, ma siamo uniti e speriamo che possano andare meglio, la squadra è forte e vogliamo dimostrarlo. In tutte le partite Antonio (D’Aquila,ndr) edita le mie azioni e io sono contento di ciò che vedo nelle mie performance. Quest’anno sto riuscendo a fare cose che non sono mai riuscito a fare. Non segno da qualche partita, ma è solo un momento: sto bene e pian piano cambierà anche questa situazione”. 

Si è parlato molto del rinnovo di contratto del giocatore brasiliano, in scadenza nel 2015. Hernanes, da parte sua, ci tiene a rassicurare tutti chiarendo il proprio punto di vista. “Io non andrò mai a chiedere il rinnovo di contratto. Se la società pensa che io meriti di stare qui, aspetto la chiamata per rinnovare. Io non andrò mai a bussare, penso a fare il mio lavoro, se la società è contenta mi chiamerà e ne parleremo. Abbiamo ancora un anno e mezzo di contratto, al momento non ho avuto ancora la possibilità di firmare. Ci sono altri giocatori nella mia stessa situazione”. 

Serve un’inversione di rotta, una vittoria che scacci via i fantasmi della crisi. Hernanes è consapevole del momento difficile e svela la sua personale ricetta. “Noi sappiamo di dipendere uno dall’altro. Se un giocatore non sta bene ne risentiamo tutti. Abbiamo dimostrato anche in passato che quando il gruppo sta bene, anche il singolo riesce ad emergere. In questo momento dobbiamo smettere di considerare qualsiasi altra cosa e fissarci solo sui risultati che dobbiamo raggiungere ad ogni costo. L’Europa League? L’anno scorso è rimasto il rammarico per aver perso la partita in Turchia contro il Fenerbahce. Quest’anno vogliamo arrivare in fondo. L’Apollon ha dimostrato di essere una buona squadra, dobbiamo essere concentrati giovedi perché giochiamo in casa, l’obiettivo è fare risultato. Vogliamo dimostrare ai nostri sostenitori di essere i più forti. E’ questo il senso del nostro sport, se non ci sono i tifosi non c’è il calcio”.

Leggi anche:   Milinkovic Savic pronto a ritornare a Formello, pausa e recupero fino a Lunedì
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

Maurizio Sarri e la Promessa di Lotito: il tecnico farà mercato al posto dei ds

Published

on

sarri calciomercato lazio

C’è un accordo tra Maurizio Sarri e Claudio Lotito sul calciomercato. Sembrerebbe che il tecnico biancoceleste potrebbe seguire le orme di Sir Alex Ferguson con un progetto allenatore-manager.

L’allenatore toscano ha delle doti innate e lo stesso presidente biancoceleste dichiarò che lui vive di calcio h24 e la prova è che ha portato la Lazio al quarto posto.

Quello che si vocifera sui prossimi calciomercato, è che Sarri avrà carta bianca e sarà lui a decidere a prescindere se ci sarà Tare, Fabiani o eventuali altri ds in caso di partenza dell’albanese.

L’intuito che ha il tecnico toscano è davanti gli occhi di tutti, un allenatore che non chiede nomi eclatanti ma che riesce a scovare delle occasioni gratis o lowcost valorizzando la rosa. Basti vedere anche come ha fin da subito bocciato Fares e Kamenovic con Muriqi e Vavro.

L’obiettivo attuale è ancora quello di lavorare su Matteo Cancellieri e Marcos Antonio fino a rivalutare Maximiano come portiere anche se non è attualmente idoneo allo stile di gioco della sua Lazio.

Leggi anche:   Maurizio Sarri e la Promessa di Lotito: il tecnico farà mercato al posto dei ds
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Tra Tare e la Lazio spunta la Juventus? Tuttosport lancia la bomba

Published

on

tare juventus

Igli Tare ha un contratto con la Lazio in scadenza. Il ds biancoceleste, secondo tuttosport sarebbe entrato nel taccuino della Juventus con Federico Cherubini che dovrebbe dire addio alla vecchia signora a fine stagione.

Come riporta la testata giornalistica, non sarebbe un profilo idoneo per la società che vorrebbe un DS che sappia scovare dei giovani talenti e non giocatori da strapagare. I nomi citati per sostituirlo infatti sarebbero: Igli Tare, Giuntoli e Petrachi.

Ma per ora sono solamente delle voci in quanto l’operazione Prisma sta prendendo sempre più forma e la Juventus ha già avvisato ai suoi azionisti che non è esclusa una retrocessione dalla Serie A. Bisognerà vedere anche se il ds biancoceleste rinnoverà il suo rapporto con Claudio Lotito dopo alcuni attriti nell’ultimo calciomercato.

Leggi anche:   Tra Tare e la Lazio spunta la Juventus? Tuttosport lancia la bomba
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Milinkovic Savic pronto a ritornare a Formello, pausa e recupero fino a Lunedì

Published

on

milinkovic savic

Milinkovic-Savic ha terminato la sua avventura con la maglia della Nazionale nel mondiale del Qatar. Il centrocampista serbo, attualmente si trova nella sua nazione e sta smaltendo l’infortunio rimediato durante la competizione.

Ma il Sergente tornerà a pieno regime e l’appuntamento con Maurizio Sarri è fissato per Lunedì. Il giocatore avrà poi anche degli incontri con la società e con il suo procuratore Kezman per delineare il suo futuro. Dall’altra parte Claudio Lotito è convinto che la pedina fondamentale del centrocampo resterà alla Lazio. Non dovrebbe partire nel mercato di gennaio ma il suo futuro con la casacca biancoceleste, sarà discusso nel mercato estivo.

Leggi anche:   Maurizio Sarri e la Promessa di Lotito: il tecnico farà mercato al posto dei ds
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Siti Web per Aziende e Privati

Sponsor


Prodotti Amazon S.S Lazio

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Post In Tendenza