Connect with us
test2

Altre Squadre

Focolaio a Trigoria, 7 positivi in casa Roma dopo Genoa-Roma

Published

on

Non si hanno le prime pagine e non si sente lo stesso scalpore che si è creato in orbita Lazio ma si hanno certezze e post dei diretti interessato: il focolaio è scoppiato anche in casa Roma a Trigoria.

Dopo la partita Genoa-Roma dove il giovane De Boer è partito con la prima squadra per la Liguria ma in ritiro è arrivata la notifica della sua positività al Covid 19, stanno uscendo sempre più positivi in rosa. A sole poche ore dalla fine del match, cosa che nessuno ha mai evidenziato, sono stati fermati Pellegrini, Mancini, Santon e Fazio.

Dzeko è stato notificato prima del match quindi non è rimasto a Trigoria mentre è di pochi minuti fa la notizia che anche Kumbulla annuncia sui social l’autoisolamento per gli stesso motivi.

Che resti qui sia chiaro, la Roma ha giocato con dei positivi e sicuramente si sono “infettati” sicuramente dopo 10 minuti dal triplice fischio finale ( coloro che sono stati notificati nello stesso giorno). A meno che non è uscito un nuovo virus a “presa rapida”. Sia chiaro non è una polemica e sappiamo tutti come e cosa sta vivendo ogni singolo cittadino italiano e del mondo ma la polemica di questo pensiero personale va a chi ha messo sottosopra e creato calunnie verso la Lazio ma tace quando la squadra colpita allo stesso modo ( se si può dire) è sponsor ufficiale con quella testata giornalistica.

In tutto ciò speriamo che questa pandemia lasci l’Italia il più presto e che possiamo tornare ad affrontarci sul campo con risultati e non a colpi di titoli di giornale!

Leggi anche:   Sky Sport Champions, Diretta 3a Giornata - Palinsesto Telecronisti NOW
Seguici su Facebook!
Continue Reading
Advertisement

Altre Squadre

Eriksen atteso in Italia: si valuta la rimozione del defibrillatore

Published

on

Christian Eriksen potrebbe tornare calpestare i campi della Serie A e dopo un mese e mezzo dal suo arresto cardiaco ad Euro2020 con la maglia della Danimarca, il giocatore sta per tornare ad Appiano Gentile. Fra circa una settimana tornerà per salutare i suoi compagni di squadra ma verrà anche per effettuare esami specialistici con lo staff interista e professionisti.

Il motivo dei controlli, oltre a quelli di valutare la sua condizione fisica che, in ogni occasione sarà recuperato in 6 mesi, è quella di valutare la rimozione del defibrillatore cardiaco impiantato d’urgenza dopo il suo arresto cardiaco in campo con la sua nazionale. Una valutazione che in caso avesse l’ok dei medici, porterebbe il giocatore a rivestire la maglia dell’Inter. In caso contrario invece, le regole italiane delle massime competizioni gli sarà vietato giocare a livello agonistico valutando così un trasferimento a qualche campionato estero dove è consentito giocare con quell’impianto.

Leggi anche:   Under: " Vogliamo vincere l'Europa League, qui i tifosi sono migliori dei romanisti"
Seguici su Facebook!
Continue Reading

Altre Squadre

Focolaio nell’Empoli: il comunicato ufficiale ad un mese da Empoli – Lazio

Published

on

Manca un mese ad Empoli – Lazio con le due squadre che stanno svolgendo la preparazione estiva. Era dalla fine dell’inverno che non si avevano focolai interni nelle squadre, o almeno quelli ufficiali ed è proprio la squadra toscana a diramare il primo comunicato ufficiale con 6 membri del gruppo squadra positivi al covid.

«Empoli Football Club comunica che gli esami effettuati hanno evidenziato la positività al Covid-19 di 6 componenti del gruppo squadra.

I casi sono stati posti in isolamento come da protocollo vigente, con la società azzurra che ha prontamente avvisato le autorità sanitarie competenti, oltre ad aver attivato tutte le procedure previste dalla normativa.

Empoli FC rende noto altresì che la squadra, dopo aver svolto questa mattina una seduta di allenamento, tornerà in campo nel pomeriggio al Sussidiario; si informa però che fino a nuova comunicazione tutte le sedute di allenamento si svolgeranno a porte chiuse.

Si ricorda inoltre che, in virtù di ciò, è stata annullata la gara amichevole contro la Cuoiopelli, prevista per domani sabato 24 luglio alle ore 18.00 a Santa Croce sull’Arno».

Leggi anche:   Sky Sport Champions, Diretta 3a Giornata - Palinsesto Telecronisti NOW
Seguici su Facebook!
Continue Reading

Altre Squadre

Salernitana impresa Storica, Lotito costretto a vendere!

Published

on

Una storica promozione in Serie A per la Salernitana di Claudio Lotito è arrivata grazie al 3-0 ai danni del Pescara nell’ultima partita della Serie B 2020-2021.

Una promozione che mancava da 23 anni per la squadra campana e dopo le proteste dei tifosi granata contro la società nelle scorse stagioni, arriverà la tanto richiesta di cedere il club ad altre persone. In merito alla questione si è espresso anche Gravina che ha espressamente chiesto a Claudio Lotito di rispettare il regolamento e di cedere il club entro 30 giorni (articolo 16 bis delle Noif vieta alla stessa persona di essere a capo di due club nella stessa competizione).

Ricordiamo che la proprietà granata è cointestata con il cognato Mezzaroma ma che non potrà vedere una cessione al co-proprietario in quanto il regolamento vieta la compartecipazione fino al quarto grado di parentela.

Leggi anche:   Caso Tamponi: " 2 Mesi a Lotito, 5 ai medici e 50 mila euro di Ammenda"
Seguici su Facebook!
Continue Reading
Advertisement
Advertisement

Amazon Affiliation

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Lazio da aMare

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design