Connect with us

News

Felipe ed il cuore Biancoceleste: “Avoja se resto”

Published

on

salazio37_26620_immagine_obig
Che Felipe Anderson sia sbocciato in un campo arido portando la primavera nella rosa biancoceleste non ci sono dubbi. Il brasiliano grazie alle sue giocate ha risvegliato una squadra che militava tra l’ottavo posto ed il nono ma questo grazie anche al Mister “miracoloso” ovvero Stefano Pioli,il quale ha creduto in lui fin dalla preparazione precampionato ad Auronzo.
Tutta la serie A ed alcuni siti esteri non fanno altro che parlare dell’ex giocatore del Santos, paragonandolo con eccessiva goliardia a Cristiano Ronaldo o Neymar (FA7).
Nell’occasione del suo ventiduesimo compleanno, la stazione Lazio Style ne ha approfittato per intervistarlo:
“Vorrei ringraziare tutti per gli auguri! Già mi sento un po’ vecchio! (ride, ndr). Domenica è stata un bellissima giornata. C’era tanta gente allo stadio, ci hanno dato una spinta in più. Abbiamo regalato ai nostri tifosi una bella vittoria con 4 gol che nel nostro campionato non succede spesso. L’abbiamo preparata molto bene, creando tanto e sfruttando le fasce con Cavanda”.

Sta cambiando in voi la vostra consapevolezza?

“Certo, poi con i tifosi allo stadio abbiamo un spinta in più. Continuiamo a spingere nonostante il vantaggio!”

Sabato arriva la Juventus…

“Siamo in un momento importante, loro sono la squadra più forte del campionato, li rispettiamo, ma andiamo a Torino a testa alta. Prima facevamo un buon calcio, ma adesso abbiamo maggior fiducia, cosa che prima mancava. Andremo lì per fare la partita”.

Cosa è scattato in te quest’anno?

“Già a fine stagione scorsa mi sentivo bene e sapevo che potevo giocare il mio calcio. Scrissi sui miei social network che non ero contento di andare in vacanza perché volevo far meglio sin da subito. Ho sentito la fiducia dei tifosi e ho avuto una gran voglia di ricominciare. Sono cresciuto in una famiglia umile, mio padre mi diceva sempre di esserlo e di trattare le persone allo stesso modo. Devo essere sempre me stesso!”.

Sei sempre il solito ‘Felipetto’ fuori dal campo…

“Lo dicevo anche a mia sorella. Mi piace essere una persona sorridente e disponibile con tutti quando la gente mi chiede una foto o mi saluta”.

Che rapporto hai con la città di Roma? Hai avuto modo di conoscerla più a fondo?

“Abitare a Roma è una cosa bellissima! I miei amici mi dicono sempre che la vogliono visitare e io dico loro, “va bene, sono qui! L’affetto della gente mi ha molto aiutato anche nei momenti difficili”.

La società ti ha molto aiutato in quei momenti difficili…

“Sì mi hanno sempre aiutato. L’aquila mi è entrata nel cuore! Anche con la mia famiglia adesso siamo felici. Ci sarà sempre gratitudine per la Lazio”.

Quando hai capito che stava cambiando qualcosa?

“Già da quest’estate ad Auronzo con mister Pioli. Mi ha sempre dato fiducia anche quando sbagliavo. Mi ha dimostrato che voleva lavorare su di me. Ricordo quando mi ha messo titolare al posto di Candreva dicendomi che era la mia chance e che avrei dovuto dimostrare tutto il mio valore! Questo è stato per me molto importante”.

Il primo gol con la Lazio?

“È stato emozionante lo aspettavo da tempo. Poi il primo il gol in campionato contro il Parma è stato importante per tutta la squadra. Con quella rete ho sbloccato il risultato”.

In televisione vengono trasmessi diversi gol realizzati da te…

“Nella partita contro l’Inter ho fatto un bel gol. Ho controllato bene la palla e grazie a Dio è entrata in rete. Il tiro alla distanza lo devo ancora migliorare devo continuare a lavorare per fare piu gol”.

Non fai mai gol banali…

“Ogni tanto sbaglio ma cerco sempre di fare quello che penso all’istante. Quando fai una cosa buona in partita poi prendi fiducia. Contro la Samp, prima avevo fatto un assist a Parolo e allora ho sentito la giusta fiducia per fare quel tiro da fuori area”.

Non ti manca davvero nulla…

“No, devo continuare a lavorare nell’uno contro uno, anche in area o quando sono davanti al portiere”.

Cosa hai pensato al gol al derby?

“Dopo averlo fatto ho guardato il tabellone per capire se fosse vero. Cinque minuti dopo ancora non ci credevo. Me lo chiedevano tutti e finalmente lo avevo fatto!”

Hai già segnato a Torino, ora però arriva la Juventus…

Leggi anche:   Amichevole Real Valladolid-Lazio, dove vederla in diretta streaming e in TV

“Contro Buffon sarà più difficile! Anche contro i granata non è stato facile perché il campo era difficile e faceva molto freddo”.

Hai dimostrato di saper segnare anche di testa…

“Sì, non pensavo di aver saltato così tanto. Poi ho riguardato il replay e mi sono quasi impressionato. Lo proviamo tanto anche in allenamento, come oggi del resto, con i cross sulle fasce. Se lo provi in settimana, poi in partita diventa più facile”.

Molti tifosi oggi si rimangiano le critiche dell’anno scorso…

“Nel calcio quando vai male devi ascoltare le critiche per poterti migliorare! Sono contento adesso di tutti questi complimenti. Voglio continuare a lavorare con convinzione per poter continuare così. A giugno ci sarà anche la Coppa Italia e sarebbe un traguardo bellissimo per noi. La vogliamo e giocheremo la finale per vincerla”.

Un tifoso vorrebbe invitarti a cena per una carbonara…

“La carbonara mi piace molto. Ma lo avverto, sono uno che mangia tanto (ride, ndr)”.

Il segreto di Stefano Pioli?

“Tutto questo è per metà merito suo. Riesce ad inculcarci la giusta mentalità. Abbiamo fatto 8 vittorie consecutive e ci dice che non abbiamo ottenuto nulla. Sabato daremo il massimo. Ognuno corre e gioca per il compagno. L’impegno non mancherà mai”.

Che idoli avevi da bambino?

“Da piccolo guardavo Ronaldo, Ronaldinho e Kaka, ricevere il grande affetto della gente. Questa è stata sempre una cosa che ho ricercato e che ho sognato per la mia famiglia. Voglio continuare a far bene così”.

Cosa ti dice Neymar?

“Ci sentiamo e mi manda i messaggi per farmi i complimenti. Mi incita sempre a far meglio”.

Pensavamo fossi un giocatore da assist più che da gol…

“Mi è sempre piaciuto fare assist, ma mia sorella che mi segue molto mi dice sempre di dover far gol perché ho la qualità per farlo. Merito anche al lavoro fatto con mister Pioli. Prima rimanevo sempre fuori area, ora invece partecipo di più alle azioni”.

C’è un po’ di rammarico per essere uscito prima nel derby per infortunio?

“C’è sempre rammarico in questi casi. Stavo bene e con gli spazi del secondo tempo potevo ancora far bene. Spero di poterlo fare al ritorno”.

Tanti tifosi ti chiedono se resterai…

“Ho rinnovato fino al 2020 quindi ‘avoja’…”

Vivi a Roma, la città della fede…

“Non sono cattolico, ma cristiano (evangelista, ndr) ma la fede è sempre la stessa. Per me Gesù è molto importante!”

Felipe continua a rispondere alle domande e agli auguri dei tifosi via sms e al telefono. Una tifosa lo invita a fare nella sua carriera sempre quello che gli dice il cuore: “Seguo sempre il mio cuore. È la base della mia famiglia. Siamo sempre andati dove eravamo felici. Qui lo siamo molto, fino a quando mi volete (ride, ndr)”.


Qualche compagno giovane da segnalare in Brasile?

“È difficile sono tanti. Alcuni sono amici miei, non posso fare nomi”.

E la Seleção?

“Sto lavorando per quello. Se arriva sarò felice, ma adesso è più importante aiutare la Lazio”.

Una stagione da protagonisti, ve lo aspettavate?

“Noi ci credevamo da Auronzo. Ce lo ripetevamo tra noi che potevamo fare una grande stagione, non abbiamo iniziato bene ma adesso ci siamo ripresi. Come dice il mister possiamo ancora migliorare e dobbiamo lavorare duro”.

Cosa ti ha dato indossare la maglia bandiera?

“Ho fortemente voluto giocare con questa maglia. È una delle più belle che io abbia mai visto e sono contento di fare bene con questa casacca. Dobbiamo continuare così per fare bene e far felice i nostri tifosi”

Sull’arrivo alla Lazio…

“Tare è venuto in Brasile e mi ha detto che credeva in me. Anche lo scorso anno mi chiamava sempre per incitarmi a lavorare e a fare di più perché Roma è una città difficile. Tare è stato importantissimo per me e per la mia crescita. Anche Lotito mi è sempre stato vicino”

Alla fine dell’appuntamento Felipe lancia un messaggio a tutti i tifosi: “Vi ringrazio tutti per gli auguri e l’affetto che mi avete dimostrato. Domani andrò in campo con ancora più voglia e correrò e mi impegnerò ancora di più sapendo di avere così tante persone che mi vogliono bene”
Fonte Lalaziosiamonoi

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Biglietteria

Lazio-Inter info e Costi: prezzi da Big Match

Published

on

Seconda partita casalinga, terza di campionato. La Lazio affronterà l’Inter il prossimo 26 agosto alle 20.45. La Lazio ha comunicato tramite il proprio sito i prezzi e alcune delle informazioni per il primo big match dell’anno.

Lazio – Inter: info e prezzi

La S.S. Lazio comunica che, nei prossimi giorni verrano messi in vendita i tagliandi per la gara di campionato LAZIO – INTER in programma venerdi 26 agosto alle ore 20:45 con i seguenti prezzi:

SETTORI  E  PREZZI

 SETTORE  INTERO    INVALIDI CIVILI 100% e Accompagno (*)   RIDOTTO UNDER 16 (**)
TRIBUNA D’ONORE CENTRALE300 € ====
TRIBUNA MONTE MARIO110 €60 €60 €
TRIBUNA TEVERE TOP  85 € 50 € 50 €
TRIB. TEVERE – PARTERRE LAT. E CENTR. 60 € 35 €35 €
TRIBUNA TEVERE NON DEAMBULANTE IN CARROZZELLA (**)  5 €====
TRIBUNA TEVERE NON DEAMBULANTE IN CARR. ACC.GNO (**)   5 € == ==
DISTINTI NORD EST  40 € 25 €25 €
DISTINTI NORD OVEST40 €25 €25 €
DISTINTI SUD EST40 €25 €25 €
SETTORE OSPITI – DISTINTI SUD OVEST 40 €====

Ricordiamo che la Curva Nord è esaurita con gli abbonamenti.

Al costo dei tagliandi verrà applicata una commissione di servizio pari al 3,30 %.

(*) I tagliandi ridotti Invalidi Civili al 100% e la Tribuna Tevere non deambulanti entrambi con accompagnatore, posso

essere acquistati solo presso i Lazio Style 1900. 

(**) Possono acquistare un tagliando Ridotto Under 16 i ragazzi nati dal 1/1/2006

I bambini di 4 anni nati dal 1/1/2018 accedono allo stadio gratuitamente e senza biglietto presentando un documento di identità o la tessera sanitaria.

Infine, all’ingresso il controllo dell’identità sarà effettuato su ogni singolo spettatore ed è pertanto obbligatorio esibire un documento di identità, compresi i minorenni. 

In seguito verranno comunicate tutte le altre informazioni e le date della vendita. 

Leggi anche:   Abbonamento ss Lazio 2022-2023, dati alla mano
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

News

Amichevole Real Valladolid-Lazio, dove vederla in diretta streaming e in TV

Published

on

Sabato 6 agosto allo Stadio municipale ‘José Zorrilla’ di Valladolid, in Spagna, la Lazio giocherà la sua ultima amichevole pre-campionato contro il Real Valladolid, squadra della prima divisone spagnola che appartiene dal 2018 all’ex giocatore dell’Inter nonché due volte vincitore del pallone d’oro Ronaldo . Chi vincerà si porterà a casa il Trofeo Città di Valladolid.

Dove vedere la partita in streaming

Su quale servizio streaming verrà trasmessa la partita? Il match sarà visibile sul sito e sull’app di DAZN, piattaforma che trasmette tutto il campionato di Serie A.

Dove vedere la partita in TV

In televisione la partita potrà essere vista sull’app di DAZN. Inoltre verrà trasmessa su Lazio Style Channel, che potrete trovare al canale 233 di Sky. Quest’ultimo è un canale a pagamento.

Leggi anche:   Amichevole Real Valladolid-Lazio, dove vederla in diretta streaming e in TV
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Biglietteria

Biglietteria Lazio-Bologna: i dettagli

Published

on

biglietti lazio bologna

La Lazio giocherà la prima di campionato in casa allo Stadio Olimpico il prossimo 14 agosto contro il Bologna alle 18.30. La società ha comunicato tramite il proprio sito il costo dei biglietti e tutte le informazioni per il primo match casalingo biancoceleste.

Lazio – Bologna: prezzi ed informazioni

Date e orari della vendita:

Dalle ore 16:00 di martedi 9 agosto fino alle ore 18:30 di domenica 14 agosto

Sarà possibile acquistare i tagliandi presso:

–  ON-LINE tramite il circuito Vivaticket  (solo on-line si potrà utilizzare il voucher abbonati 19-20 per chi non lo avesse già utilizzato, scontando il costo del tagliando tramite il voucher ricevuto da Vivaticket):

–  Punti vendita Vivaticket (qui non sarà possibile utilizzare i voucher abbonati 19-20)

– Le due tariffe agevolate, Invalidi al 100% e Disabili in carrozzella entrambi con accompagnatori, si  potranno acquistare solo presso i negozi Lazio Style 1900.

Questi saranno i punti di accesso allo Stadio Olimpico per i possessori dei tagliandi:

– Via dei Gladiatori per i tagliandi Media – Sponsor Hospitality – Tribuna D’Onore – Autorità e

  Tribuna Monte Mario

– Piazza Lauro De Bosis per i tagliandi di Tribuna Tevere, Distinti Sud Est ed eventuale Curva Sud

– Via Nigra-Stadio dei Marmi per i tagliandi di Tribuna Disabili in Carrozzella

– Piazza Piero Dodi per i tagliandi di Curva Nord – Distinti Nord Est e Nord Ovest – Tribuna Tevere

Si ricorda che chi acquista fisicamente un biglietto presso un punto vendita è tenuto a mostrare il suo documento di identità, pena l’impossibilità di emettere  il titolo di accesso ( D.L. 8/2/2010 nr. 8). 

Non verranno considerate come documenti idonei alla vendita, tutte le patenti di ultima generazione che non riportano le indicazioni del luogo di residenza.

Nella vendita libera il numero massimo di tagliandi acquistabili da una singola persona è di quattro come da disposizioni  dell’Osservatorio sulle Manifestazioni Sportive. In questo caso è possibile presentare per le altre eventuali tre persone, anche solo la copia del documento d’identità.

SETTORI  E  PREZZI:

 SETTORE  INTERO    INVALIDI CIVILI 100% e Accompagno (*)   RIDOTTO UNDER 16 (**)
TRIBUNA D’ONORE CENTRALE200 € ====
TRIBUNA MONTE MARIO70 €45 €45 €
TRIBUNA TEVERE TOP  60 €  35 € 35 €
TRIB. TEVERE – PARTERRE LAT. E CENTR. 40 € 25 €25 €
TRIBUNA TEVERE NON DEAMBULANTE IN CARROZZELLA (**)  5 €====
TRIBUNA TEVERE NON DEAMBULANTE IN CARR. ACC.GNO (**)   5 € == ==
DISTINTI NORD EST  25 € 18 €18 €
DISTINTI NORD OVEST25 €18 €18 €
DISTINTI SUD EST25 €18 €18 €
SETTORE OSPITI – DISTINTI SUD OVEST 25 €====

Ricordiamo che la Curva Nord è esaurita con gli abbonamenti.

Leggi anche:   La presentazione di Maximiano, Marcos Antonio e Mario Gila

Al costo dei tagliandi verrà applicata una commissione di servizio pari al 3,30 %.

(*) I tagliandi ridotti Invalidi Civili al 100% e la Tribuna Tevere non deambulanti entrambi con accompagnatore, posso

essere acquistati solo presso i Lazio Style 1900. 

(**) Possono acquistare un tagliando Ridotto Under 16 i ragazzi nati dal 1/1/2006

I bambini di 4 anni nati dal 1/1/2018 accedono allo stadio gratuitamente e senza biglietto presentando un documento di identità o la tessera sanitaria.

Infine, all’ingresso il controllo dell’identità sarà effettuato su ogni singolo spettatore ed è pertanto obbligatorio esibire un documento di identità, compresi i minorenni. 

Solo ed esclusivamente il giorno della gara, dalle ore 14:30  sarà aperta la biglietteria presso il nuovo box office in via nigra vicino lo stadio dei marmi

Una volta acquistato il tagliando allo sportello, sarà inviato al tifoso il biglietto/i alla sua mail che potrà presentare ai controlli tramite il proprio telefono cellulare.

Presso lo stesso punto vendita, verranno rilasciati da questa gara anche i tagliandi Coni e Figc ma solo ed esclusivamente il giorno della gara e solo dalle ore 14:30 alle 16:30.

Clicca qui per il cambio nominativo dei tagliandi.

AL MOMENTO NON CI SONO RESTRIZIONI SULLA VENDITA ADOTTATE DALL’ OSSERVATORIO SULLE MANIFESTAZIONI SPORTIVE.

SETTORE OSPITI:

sarà possibile acquistare i tagliandi per il SETTORE OSPITI, dalle ore 16:00 di martedì 9 agosto fino alle ore 19:00 di sabato 13 agosto. Clicca qui per accedere al sito internet Vivaticket. Si ricorda che per questa tipologia di tagliandi, vige il divieto del cambio nominativo.

Per esporre uno striscione NON CENSITO DALL’OSSERVATORIO allo stadio, è obbligatorio presentare una richiesta. Clicca qui per scaricare il modulo per poi inviarlo alla mail: [email protected]

Senza la predetta richiesta e successiva autorizzazione, nessun striscione sarà fatto entrare allo stadio.

Accrediti stampa per Lazio-Bologna del 12 Agosto 2022

L’Ufficio Stampa della S.S. Lazio ricorda che le richieste di accredito stampa e fotografi per la gara di Serie A TIM Lazio-Bologna, in programma domenica 14 agosto 2022 alle 18:30,dovranno pervenire all’indirizzo e-mail [email protected] entro e non oltre le ore 15:00 di martedì 9 agosto 2022.

Le richieste dovranno essere inviate su carta intestata con la firma del direttore responsabile della testata giornalistica, e dovrà essere indicato luogo, data di nascita, numero e fotocopia leggibile della tessera professionale e del documento d’identità. 

Si ricorda ai richiedenti che, in virtù delle nuove disposizioni di sicurezza interpersonale, la concessione degli accrediti sarà contingentata a discrezione della Società ospitante.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design