Empoli Lazio: le pagelle

Tre punti fondamentali per la Lazio che sbanca il “Castellani” di Empoli per 1 a 0 grazie alle rete di Marco Parolo al 2′ del secondo tempo.
Una partita,quella giocata dai ragazzi di Inzaghi,dai due volti: primo tempo quasi inesistenti,secondo tempo più decisi ma con tante sbavature che potevano compromettere il risultato.
Decisivo Strakosha che salva nel recupero il risultato su Krunic,dopo uno sciagurato non intervento del solito Wallace che si dimostra ancora una volta non all’altezza.
La squadra è apparsa ancora non in forma eccellente sopratutto nelle sue punte di diamante offensive,mentre i soliti Leiva e Parolo sono i più positivi.
La Lazio con questa vittoria raggiunge quota 6 punti e si appresta a debuttare anche in Europa League contro l’Apollon all’Olimpico.
Vediamo insieme le pagelle dei bianco celesti:

Leggi anche:   Genoa Lazio, le pagelle

STRAKOSHA 7: non sempre perfetto nei rinvii salva però il risultato nel recupero su Krunic.

WALLACE 4,5: la prestazione fino al 94′ non è stata malvagia,ma rischia con una delle sue amnesie di far pareggiare l’Empoli.

ACERBI 6,5: bene il centrale dominante laziale,mai banale e sempre attento.

RADU 6: il romeno esce per infortunio nel secondo tempo;fino ad allora prestazione sufficiente.

LEIVA 7: il solito gladiatore in mezzo al campo,sradica palloni a raffica e fa ripartire la manovra.Finisce la partita con i crampi.

Leggi anche:   Genoa Lazio, le pagelle

PAROLO 7: il 16 laziale si fa sempre trovare pronto,è sempre li in area e corre per due.Regala con il suo gol i 3 punti alla nostra Lazio.

MILINKOVIC 5,5: molte ombre e poche luci: il serbo è troppo lezioso in tante occasioni ed è ancora un po indietro di condizione.

LULIC 6,5: ha dato tutto come sempre;sempre presente sulla sua fascia di competenza,peccato per qualche amnesia nel secondo tempo su Di Lorenzo.

MARUSIC 5,5: questo ragazzo non decolla mai purtroppo,fa il suo compitino ma non va mai oltre.Ci si aspettavano miglioramenti nel suo secondo anno ma,almeno ad oggi,questo non è avvenuto.

Leggi anche:   Genoa Lazio, le pagelle

LUIS ALBERTO 6: prestazione non spettacolare ma di sostanza per il mago Luis,cerca di servire più volte un Ciro non lucidissimo e finisce la sua partita nel ruolo di interno di centrocampo.

IMMOBILE 5,5: il bomber non è lucidissimo ancora fisicamente,da sempre tutto in campo ma nei movimenti sembra un po arrugginito.

CACERES 6: entra per l’infortunato Radu nel secondo tempo destreggiandosi bene in zona difensiva.

CORREA 6,5: i suoi primi minuti sono deludenti,poi gli spazi si allargano e lui si accende con la sua ottima tecnica e progressione.

DURMISI SV