De Martino si esprime sulla situazione della Lazio

«Per la mattinata di domani è in programma una gara d’allenamento, ma si tratta di un match a porte chiuse (con la Cavese) . Abbiamo diramato tale informazione sul sito per tenere aggiornati tutti i nostri tifosi. A seguito di tale partita ci saranno altre 48 ore di riposo e poi si entrerà nel vivo della settimana che ci porterà allo scontro diretto con il Milan che vivremo allo Stadio Olimpico la domenica successiva. Ora, però, l’attenzione è per la Nazionale italiana che desta sempre curiosità al di là dei colori biancocelesti: noi siamo interessati all’impegno per la partecipazione di alcuni nostri calciatori ed è una parentesi che va oltre tifo ed è un appuntamento importante per noi italiani. Seguirà poi una settimana che dovrà essere di grande concentrazione perché ci aspetta un altro scontro diretto».

«Finora, nella nuova stagione, i big match ci hanno visti non portare a casa punti in maniera immeritata in gran parte delle gare, come ad esempio con il Napoli: per quanto svolto sul terreno di gioco, non si doveva perdere contro gli uomini di Ancelotti, mentre la Juventus non ci ha sovrastati. La Lazio ha commesso diversi errori e, contro l’Inter non ricordo, invece, una parata di Strakosha. C’è stata anche una grande dose di sfortuna ad aver inciso su queste sfide, ma la Lazio ha messo in mostra il suo gioco raccogliendo, inoltre, ottimi risultati con le medio-piccole come hanno raccontato ed evidenziato gli addetti ai lavori».

«La gara con il Milan desta curiosità per questo e perché rappresenterà un banco di prova importante che sarà affrontato per capire se questa maledizione con le dirette avversarie cesserà e se, dunque, ci farà raccogliere punti importanti o meno. Lo staff tecnico ed il mister, nonostante i tanti giorni che ci separano ancora dall’impegno con la formazione milanese, sono molto concentrati e stanno analizzando i rossoneri nel dettaglio. Sarà un appuntamento che personalmente non vedo l’ora di vivere: ci attende una partita casalinga che regalerà emozioni importanti. Sarà importante avere uno stadio pieno per la partita con il Milan, i rossoneri dovranno trovare uno stadio caldo ed affrontare la Lazio con timore. Sarà una gara difficile ed invito tutti i tifosi biancocelesti ad assistere al match, poi nella prossima settimana dirameremo importanti comunicazioni sulla gara». 

«Il Presidente spesso è presente al Centro Sportivo ed ha effettuato un grande sforzo per rinnovare la casa biancoceleste. I lavori, per gran parte, sono stati completati e quest’oggi è stato fatto volare un drone per filmare le ultime modifiche: dall’alto è impressionante visionare i 25 ettari di terreno su cui può contare il nostro quartier generale, il più grande in Italia. Sono stati svolti grandi passi in avanti anche con il Settore Giovanile che, in particolare, avrà la possibilità di allenarsi a Formello sotto gli occhi dell’allenatore della prima squadra e del Direttore Sportivo. Tale novità sarà importante anche per il Direttore del Settore Giovanile biancoceleste Mauro Bianchessi: tale comparto potrà cimentarsi nel proprio lavoro quotidiano con rinnovato spirito e con nuova forza professionale, si stanno vivendo grandi passi in avanti. La Società sta investendo molto sulle strutture: l’area che ospita la Primavera, ad esempio, è stata modificata completamente e potrà vantare un nuovo centro clinico dedicato a tale categoria. Al termine dell’anno, anche alla cena di Natale, sarà presentato a tutti i tifosi il lavoro svolto tramite un racconto video e questo regalerà grande soddisfazione a chi guarderà questa documentazione».

«La Lazio è sempre attiva, si preparano da ora i progetti per i mesi successivi. Il mercato di gennaio è molto complicato ed ostico per la costruzione di un progetto. La Società però è sempre al lavoro e bisogna capire come si arriva a questa sessione, vengono intavolati diversi discorsi a tal proposito. Il Club ha sempre dimostrato di avere le idee chiare, un progetto e degli obiettivi da perseguire. Il calcio impone una programmazione a lunga durata e la Lazio sta mettendo in campo questa politica ottenendo buoni risultati».

Queste le parole di De Martino, responsabile della comunicazione, ai microfoni di Lazio Style Radio.