Connect with us

Calciomercato Lazio

De Martino col paraocchi :” Questa squadra ha qualità, può giocarsela con tutti “

Published

on

de martinoIl giorno dopo la cocente sconfitta in Supercoppa conto la JUVENTUS, Stefano DE MARTINO, responsabile della comunicazione della LAZIO, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel e Lazio Style Radio 100.7. Queste le sue parole.

Sulla partita di ieri sera tra Juventus e Lazio
“Facciamo i complimenti alla Juve che ha vinto meritatamente perché ha giocato meglio di noi e non ci ha concesso molto.  Non c’è dubbio che sia la squadra più forte in Italia, che spende di più e che ha un fatturato importante. Tutto poteva succedere in una partita di 90 minuti e sono sempre convinto che la LAZIO se la può giocare su tutti  perché ha qualità importanti, abbiamo commesso erro gravi e contro la Juve quel blackout lo paghi, contro altre squadre non avremmo preso 3 gol. Prima del gol, peraltro successivo a un punizione che non c’era, la Lazio non ha assolutamente demeritato. Gli errori sono stati commessi dopo e con la Juve lo paghi. Ieri se non avessimo commesso errori e giocato la partita perfetta avremmo potuto vincere. Non abbiamo giocato come facemmo nella finale di Coppa Italia. La Lazio deve riflettere adesso, lo ha detto anche Petkovic, sugli errori commessi. Va trovata una quadratura tattica, ieri era presto, mancavano alcuni automatismi e la Juve, che non ha sbagliato nulla, ci ha fatto pagare quel piccolo gap che ora abbiamo. Ma abbiamo voglia di fare bene. Ora bisogna ripartire e far tesoro di questa sconfitta che, essendo avvenuta in una finale, fa più male. Ora voltiamo pagina  e pensare all’Udinese. Ma ora comincia la stagione, non scagliamoci contro un giocatore, si vince e si perde di squadra”.

Su Petkovic
Si è assunto le sue responsabilità a fine partita, lui è sempre stato schietto e chiaro. Questo significa poter crescere tenendo questo comportamento. L’allenatore lavorerà su come e dove lavorare, come ha sempre fatto. Ha commesso errori lui e la squadra ma non si devono aprire dei processi. Lui ci ha insegnato l’importanza di un gruppo: quando si vince e quando si perde lo si fa tutti. Ci confrontiamo, ma non dobbiamo fare processo fini a se stessi. Domenica c’è Lazio-Udinese, ci proietteremo su quella partita senza dimenticare la sconfitta in Supercoppa

Su Hernanes
È al centro di discussioni dall’inizio del mercato. Al centro del progetto Lazio non c’è nessun singole perché la Lazio ha sempre ragionato con il gruppo. È un fuoriclasse importante quanto gli altri della rosa. Può aver anche lui un momento di appannamento, dire che non è al centro del progetto non significa nulla. Sono tutto al centro del progetto Lazio. Non si consegna una leadership, la conquisti in campo e la possono avere anche in 11, noi ragioniamo con il gruppo non con i singoli. Siamo un gruppo sano e deve ripartire immediatamente come ha fatto l’anno scorso. Non creiamo casi. Non ce ne sono, c’è solo la voglia di ripartire insieme come gruppo

LAZIONEWS

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

Lotito a Il Messaggero: ” Nessun patto per il mercato di gennaio, Formello? Primo nel mondo…”

Published

on

lotito calciomercato

Claudio Lotito rilascia un’intervista a Il Messaggero riguardante il mercato di gennaio e il ritiro del 12-22 dicembre 2022.

RITIRO – «Formello ormai è diventato uno dei primi 4-5 centri sportivi nel mondo, parola del presidente Fifa Infantino, dopo averlo visitato. È chiaro che Sarri non voglia più muoversi da qui, nemmeno per il ritiro. Mica ha torto. Vedremo di conciliare il tutto nella fase finale di dicembre con le amichevoli all’estero».

MERCATO – «Non c’è alcun patto per comprare a gennaio un giovane terzino sinistro, anche perché, lo ripeto ancora, deve uscire prima eventualmente qualcuno da un organico ampio. Kamenovic e Fares? Loro già non giocano...».

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Mattia Zaccagni: ecco le cifre per blindarlo alla Lazio

Published

on

rinnovo zaccagni lazio

Lotito sta preparando un rinnovo di contratto per Mattia Zaccagni. Secondo la rassegna stampa di Radiosei, il presidente della Lazio vuole blindare il suo arciere. Arrivato nell’agosto del 2021 ha firmato un contratto con la Lazio fino al 2025 per 1,5 milioni di euro.

Diventato quasi subito una pedina fondamentale nello scacchiere di Sarri, l’esterno biancoceleste potrebbe firmare a breve un contratto che lo legherà alla Lazio fino al 2027 passando da 1,5 milioni di euro più bonus a stagione a 2,5 milioni di euro a stagione.

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Difficile l’addio di Muriqi al Mallorca a gennaio

Published

on

muriqi mallorca

Dopo una brutta esperienza in maglia biancoceleste, con quasi 50 presenze ed un solo goal in una stagione e mezzo, Vedat Muriqi è rinato in Spagna con il Mallorca dove sta dando prova di grandi prestazioni.

Nelle ultime ore si è parlato del possibile addio del kosovaro a gennaio verso squadre come l’Aston Villa ed il Siviglia. Il suo contratto scade nel 2027 e contiene una clausola rescissoria di circa 40 milioni di euro. La Lazio ha il diritto al 45% su una futura rivendita, per questo la società starebbe monitorando la situazione.

Nonostante i rumors, l’attaccante non sembrerebbe essere totalmente interessato a lasciare la sua squadra dopo le ottime prestazioni. Sono 8 i goal dopo solo 12 presenze in Liga quest’anno, dietro solamente ad un certo Lewandoski. Il Mallorca si trova attualmente all’undicesimo posto, lontano dalla zona retrocessione.

Vedremo durante il mercato invernale come si evolverà la situazione.

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Siti Web per Aziende e Privati

Sponsor


Prodotti Amazon S.S Lazio

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Post In Tendenza