Crisi Lazio: parla Diabolik

Crisi Lazio, Diabolik e la sua dichiarazione a radiosei

Durante la puntata della Voce della Nord su radiosei, è intervenuto Diabolik

«I nostri striscioni su alcuni giocatori sono stati presagistici. Milinkovic deve scendere in campo e sudare. Non posso sentire un giocatore che va ad un gala a dire che le voci di mercato lo hanno destabilizzato e non lo fanno giocare bene. Certi giocatori la società dovrebbe mandarli a vedere la partita in tribuna. La nostra rabbia è preventiva, non vogliamo sfiorare l’obiettivo come l’anno scorso. Stiamo regalando punti, le ultime tre partite andavano vinte tutte».

«Nella squadra non c’è un allenatore che ha le palle di attaccarli al muro.Sembra che i giocatori facciano un favore a scendere in campo. Serve continuità, dobbiamo arrivare terzi o quarti, perchè abbiamo il potenziale per farlo. Quello con il parrucchino biondo ha fatto mandare via Felipe (Anderson, ndr), adesso voleva andar via e fa i capricci per il rinnovo. Sabato staremo ovviamente in curva a fare il tifo. Andiamo a vedere che squadra entra in campo e come giocano certi calciatori, non andremo allo stadio per contestare la squadra. Purtroppo c’è un appiattimento generale incredibile e questo mi dà fastidio».

Seguici sui nostri canali e clicca Like
0

Redazione

La Redazione è composta da giovani volontari che vogliono informare gli utenti con informazioni sane e veritiere. Il progetto di Since1900 nasce nel lontano 2008 con lo scopo di aprire un sito affidabile senza scopo di Lucro. Le notizie che troverete sul nostro sito hanno fonti attendibili.

honil888 has 4046 posts and counting.See all posts by honil888

Sei soddisfatto del nostro lavoro? Condividici sui social per informare i tuoi amici!