Conferenze stampa di presentazione: Durmisi

E’ il momento della presentazione del terzino ex Betis, Riza Durmisi.

Ti descrivi? Cosa ti ha chiesto Inzaghi? Dove puoi dare il meglio?

“Ringrazio il direttore sportivo per le belle parole. Sono contentissimo di far parte della famiglia della Lazio, è una grandissima squadra. Se sono qui è grazie soprattutto a Tare. Sono un terzino offensivo, spero di aiutare la squadra con assist e gol. Sto conoscendo i miei nuovi compagni”. 

Il tuo obiettivo personale?

“Spero di diventare titolare, voglio farlo. E’ una grande squadra, con grandi ambizioni. Vogliamo vincere, anche se non è facile”. 

Dove pensi di poter dare del tuo meglio: terzino o esterno?

“Sono abituato a giocare in questo modulo, l’ho fatto in Nazionale. Darò tutto. Non posso promettere gol e assist, ma farò di tutto per riuscirci”.

Che campionato ti aspetti?

“Tatticamente la Serie A è molto diversa, è più difensiva, è più difficile creare occasioni. Non vedo l’ora di iniziare”. 

La Lazio può aiutarti a riconquistare la Nazionale? Negli ultimi mesi al Betis hai giocato un po’ meno…

“Questo è il calcio, a volte bisogna aspettare il momento giusto. Ho giocato più di 25 partite nell’ultima stagione, non sono poche. La squadra è la cosa più importante, se si vince allora va tutto bene. Però spero di diventare presto un titolare”.