Connect with us

News

Caso Tamponi, Avv. Gentile: “Abbiamo querelato il direttore della Gazzetta dello Sport “

Published

on

Il Caso Tamponi dove viene coinvolta la Lazio e Claudio Lotito sembra non essersi ancora spento. A riprendere il discorso, è stato l’avvocato Gian Michele Gentile ai microfoni di Radio Incontro Olympia:

Il caso tamponi che vede protagonista la Lazio continua a far discutere. L’avvocato Gian Michele Gentile è intervenuto a Radio Incontro Olympia per fare il punto della situazione:

 “L’accusa iniziale che ha mosso la procura, che è quella che poi ha comportato la condanna più grave per Lotito e per i medici, è quella di aver “nascosto” i risultati dei tamponi, cioè di non averli comunicati alla ASL e di aver consentito che i calciatori andassero in giro indisturbati. Come abbiamo dimostrato e come riconosciuto dal Collegio di Garanzia del CONI la disciplina del COVID è materia di salute pubblica ed è lo Stato che deve preoccuparsi delle quarantene, non il medico societario a dover imporre disposizioni di isolamento. Il medico della Lazio che esegue i tamponi deve informare il dipartimento di salute pubblica e queste comunicazioni avvengono continuamente, visto che ancora oggi c’è un bollettino molto dettagliato sui dati Nazionali. Questa mancanza di comunicazione, addebitata alla Lazio, è caduta perché il collegio di Garanzia del CONI è andato a leggere le norme“.

Il caso tamponi di Ciro Immobile e Djavan Anderson

Il secondo aspetto è quello riguardante Immobile, in campo contro il Torino, e Djavan Anderson, in panchina contro la Juventus. Anche in questo caso il Collegio di Garanzia ha imposto un aspetto tecnico: è stata messa in discussione l’affidabilità di alcuni tamponi che dipende dal tipo di reagente che viene utilizzato e dalle modalità con i quali vengono effettuati i tamponi. Nel caso di Immobile due tamponi, effettuati a mezz’ora uno dall’altro, sono risultati uno positivo e uno negativo. L’accertamento successivamente lo fa sempre il dipartimento di salute pubblica: per quanto riguarda Immobile e Anderson era stata inviata la segnalazione alla ASL nella quale il dottor Pulcini aveva segnalato questi contrasti, con Immobile che dal martedì al sabato aveva un tampone positivo e quattro negativi: la ASL ha attestato il falso positivo e ha stabilito di non dover procedere“.

Le allusioni della Gazzetta dello Sport

Prima dell’estate il direttore della Gazzetta dello Sport ha scritto un articolo inaccettabile ed è già stato querelato. L’articolo più recente è altrettanto inaccettabile, si è detto che Immobile ha giocato da positivo e in più ci sono state allusioni sui giudici, cosa che spesso accade quando una sentenza giudiziaria non è gradita: se il direttore ha scritto delle falsità è normale che venga portato in tribunale. I giornalisti hanno diritto di cronaca e di critica e quando si fa in modo corretto questo diritto viene assolutamente rispettato, quando si va oltre il lecito scatta ovviamente la tutela penale. Abbiamo atteso che il Collegio del CONI, massima autorità giudiziaria sportiva, si esprimesse per fare i nostri passi“.

Gli attacchi mediatici sulla Lazio

 “Che la Lazio sia sotto attacco è sotto gli occhi di tutti, la Lega fa dichiarazioni continuamente su Sarri quando nel derby ho visto un altro allenatore entrare in campo a recuperare palloni. Un’ostilità verso la Lazio si percepisce e viene fuori anche dalla Federazione perché il Presidente non ha mai nascosto questa ostilità verso Lotito, che non doveva essere avventatamente allontanato dal Consiglio Federale e anche da questo punto di vista ci sarà del lavoro da fare“.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Comunicato ufficiale

Lotito altro comunicato contro la Stampa: ” Acerbi per un posto in Forza Italia…”

Published

on

lotito

Alcune testate giornalistiche hanno parlato di una trattativa tra Lazio e Monza per Acerbi parlando di come il giocatore possa essere in una trattativa per un posto in Forza Italia per Claudio Lotito con il Presidente del Monza Silvio Berlusconi. Il presidente biancoceleste spegne le accuse con un comunicato ufficiale portando in sede giudiziaria chi possa pensare che sia una trattativa per scopi politici diffamando la Lazio e lo stesso patron biancoceleste.

Il Comunicato Ufficiale

Su alcuni quotidiani oggi si legge la notizia di una presunta trattativa in corso tra la Lazio ed il Monza, avente ad oggetto la cessione del calciatore Acerbi, in cambio della candidatura del presidente Lotito nelle liste di Forza Italia alle prossime elezioni politiche. La notizia, oltre ad essere falsa, è assurda e dovrebbe essere considerata tale da giornalisti informati anche delle vicende del calcio. La trattativa tra i due club, relativa al calciatore Acerbi, è nata già dal mese di luglio, e non ha avuto esito per il rifiuto del giocatore interessato, manifestato fin dall’inizio.

La pubblicazione della fantasiosa trattativa è dettata solo dalla volontà di gettare discredito sulla Lazio e sul suo Presidente, elaborando la teoria del “seggio di scambio”, scimmiottando altre forme di scambio ben più gravi tanto care ad alcuni giornali.

La Lazio ed il suo Presidente considerano la notizia puramente diffamatoria e hanno dato mandato ai legali di chiederne conto in tutte le sedi giudiziarie a chi l’ha diffusa.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Lotito chiude il mercato: ” Resta sia Milinkovic che Luis Alberto… ho mantenuto le promesse…”

Published

on

lotito calciomercato

Claudio Lotito chiude le voci di calciomercato riguardanti soprattutto Milinkovic Savic e Luis Alberto. I due giocatori sono pezzi da 90 che non partiranno sotto ad una cifra prestabilita dal presidente biancoceleste. Ed è proprio quest’ultimo ai microfoni de Il Messaggero a rilasciare delle dichiarazioni sul mercato e sulla campagna abbonamenti.

Voglio fare un applauso ai nostri sostenitori. Gli abbonamenti sono una bella risposta ai nostri sforzi anche se possiamo fare ancora meglio. Milinkovic a 50 milioni? A quella cifra non lo vendo, vale molto di più. Il nostro mercato così è completo e finito. Anche perché rimarrà pure Luis Alberto. Ho mantenuto in tempi rapidi tutte le promesse che avevo fatto. Sono stati presi tutti i rinforzi voluti da Sarri nel foglio”.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Biglietteria

Biglietti Sampdoria-Lazio: il comunicato della Lazio

Published

on

Al via la vendita dei biglietti per Sampdoria-Lazio. Sarà la seconda trasferta biancoceleste dopo quella di Torino e la quarta di campionato. La Lazio tramite il suo sito ha comunicato i prezzi dei biglietti e le informazioni per il match del 31 agosto 2022.

Il Comunicato dalla Biglietteria Lazio

La S.S. Lazio comunica che, sono già in vendita i tagliandi per la gara di Campionato

Sampdoria – Lazio di mercoledi 31 agosto.

Questi i dettagli della vendita:

 – gara: Sampdoria – Lazio

 – mercoledi 31 agosto ore 18:30

 – Stadio Luigi Ferraris di Genova

 –  Prezzo del settore “Ospiti” :

     – INTERO € 15 (comprensivo della prevendita)

– Fine vendite ore 19:00 di martedi 30 agosto

– sito ticketone on-line

– Rivendite Ticketone abilitate su tutto il territorio nazionale (clicca qui per cercare la rivendita più vicina)

– Divieto del cambio nominativo e al momento è obbligatoria la Fidelity Card (Tessera del Tifoso) Millenovecento.

  Ricordiamo che la nuova The Eagle Card non è valida come Fidelity Card.

La U.C. Sampdoria comunicherà tempestivamente qualora venisse tolto l’obbligo all’acquisto con la Fidelity Card.

Clicca qui per avere tutte le altre informazioni compreso la richiesta per l’introduzione allo stadio di striscioni.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design