Connect with us

Calciomercato Lazio

Calciomercato: rispuntano Borini e Immobile, Onazi rimane?

Published

on

La stagione calcistica è quasi finita, l’Europa, nonostante la cura Inzaghi, sembra ancora molto lontana e perciò in casa Lazio si comincia a parlare del futuro.

Difficile che la rosa odierna sia la stessa per il prossimo anno: quasi certi di lasciare Formello dopo le ultime 5 giornate di campionati Matri, che rienterà dal prestito al Milan e Miro Klose, che pare abbia già diverse offerte dagli USA e sembra voler provare l’avventura nella MLS. Scontato che la società dovrà sopperire a questi due probabili addii; i nomi più in voga degli ultimi giorni per arricchire il reparto offensivo della prossima stagione sono Borini, già inseguito nelle precedenti sessioni di mercato e Immobile, che se non dovesse essere riscattato dal Torino sarebbe soltanto un peso per il Siviglia, club che attualmente detiene il suo cartellino e che potrebbe farlo partire ad un prezzo abbordabile.

C’è poi da sciogliere ancora il nodo Onazi: il suo procuratore ed ex-biancoceleste Makinwa nella sessione invernale di calciomercato aveva parlato con la società per trovare una sistemazione al suo assistito, scontento dello scarso impiego nella prima metà della stagione nonostante i biancocelesti giocassero su tre fronti (campionato, EL, Coppa Italia). Ora il punto di vista del giocatore è cambiato, come testimoniano le parole dello stesso Makinwa ai microfoni di Radiosei: “Ora Inzaghi ha portato nuove idee e lui ha ritrovato il sorriso. Ha come unico obiettivo quello di chiudere al meglio la stagione. Il futuro? Nel calcio è difficile fare previsioni, non dipende soltanto da noi. Ha un contratto fino al 2018 e al momento non ci sono problemi. L’importante è che sia tornato felice, dopo aver fatto due ottime prestazioni. Sente la fiducia del mister ed è pronto a dare il suo contributo anche con la Juventus. Continua: “In questo momento è contento e si trova bene alla Lazio. Siamo in contatto con la società, di sicuro si era ritrovato ai margini del progetto tecnico e questo come ripeto aveva creato delle preoccupazioni, il ragazzo aveva chiesto chiarimenti: le cose sembra però si stiano mettendo per il meglio. Lui vuole giocare, ama la squadra e la città e penso non ci possa essere problema per il futuro”.

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement