Connect with us

News

Calciomercato Lazio: la situazione di oggi

Published

on

Il Calciomercato della Lazio sembrerebbe ben diverso da quello visto nelle passate stagioni con la società che non vuole piazzare acquisti in extremis ma vuole anticiparli. Complice anche il cambio di panchina con Maurizio Sarri che stravolge il modulo e molti giocatori dovranno ritrovarsi con un modo di gioco ben diverso dai 5 anni di Simone Inzaghi.

Per quanto riguarda le trattative quasi concluse, si parla di Elseid Hysaj che dovrebbe essere ufficializzato in questa settimana. Oltre l’ex Napoli, chiesto espressamente dal nuovo tecnico, dovrebbe arrivare anche Felipe Anderson. Se per l’albanese è pronto un quadriennale, per il brasiliano si stanno delineando le ultime trattative. Come riporta anche Lalaziosiamonoi, l’esterno del West Ham, Igli Tare potrebbe raggiungere l’accordo con la società inglese per non perderlo a parametro zero. Si era parlato, vista la scadenza del contratto nel 2022, di una trattativa vicina ai 3 milioni di euro più una percentuale da versare nelle casse inglesi in una futura rivendita di FA7.

Per il centrocampo si cerca di concludere per Toma Basic, il centrocampista del Bordeaux, retrocesso per problemi finanziari, gradisce la destinazione biancoceleste e sembrerebbe che abbia trovato l’accordo con Lotito. Manca però l’accordo con il club francese che vuole far cassa.

Accordo e visite mediche previste invece per Luka Romero, argentino classe 2004 che a soli 15 anni ha debuttato contro il Real Madrid con la maglia del Maiorca.

Per il Mercato in uscita si erano fatte forti le voci di un Manuel Lazzari messo sul mercato ma nell’intervista a Sportitalia di Maurizio Sarri, il tecnico ha fatto intendere che non vuole privarsene:

 “Se può fare il terzino? Uno con la gamba che ha lui può fare qualsiasi cosa, me lo terrei”. Parole che descrivono anche come la rosa attuale non abbia degli esterni adatti al suo modo di giocare e che la società dovrà fare un piccolo sforzo per adeguarsi al 4-3-3.

Per quanto riguarda invece Correa e la sua trattativa di cessione, sembra essere andata in stallo. CI sono variazioni dal punto di vista economico e le richieste tra le due parti sono sempre le stesse ( PSG e Lazio ).

Situazione Brandt: Sembrerebbe che il Dortmund abbia accettato la richiesta di inviare il suo giocatore in prestito ma da valutare se sarà con l’obbligo di riscatto oppure no.

Tra i pali biancocelesti confermato Pepe Reina e da valutare il rinnovo di contratto di Strakosha. Il portiere albanese ha il contratto in scadenza nel 2022 e quasi certamente, se rimaneva Simone Inzaghi, non avrebbe rinnovato. In questi giorni si sta valutando come gestire il secondo portiere e, in caso di cessione, è spuntato il nome di Gollini che è in uscita dall’Atalanta. L’altra cessione finita sotto i riflettori è quella di Fares. Il giocatore ha attirato su di se i sondaggi di Torino e Cagliari. Lotito però fissa il prezzo a 7 milioni di euro escludendo la modalità del prestito.

Da piazzare infine tutti gli esuberi arrivati dalla Salernitana, dove le due società non possono più fare mercato tra di loro e soprattutto, Denis Vavro, che rientra dal prestito, avrebbe dichiarato di voler convincere Maurizio Sarri nel ritiro di Auronzo Di Cadore. Attenzione poi anche a Raul Moro che vuole la prima squadra dopo le sue ottime prestazioni nella primavera biancoceleste.



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Continua la Lettura
Advertisement