Borussia Dortmund-Lazio: Immobile di rigore

Borussia Dortumund – Lazio sposta la qualificazione agli ottavi di finale all’ultima giornata di Champions League. La prima squadra della capitale, per poter passare con il pareggio doveva sperare che il Bruges pareggiasse o perdesse contro lo Zenit. Festa dunque annullata sul campo tedesco e qualificazione agli ottavi di finale che si giocheranno all’Olimpico di Roma contro i belgi. Basterà o un pareggio o una vittoria dei capitolini.

Il Match

Partita iniziata subito con un’azione pericolosa di Correa ma con una difesa attenta che gli impedisce di calciare nei migliori dei modi. I primi minuti sono stati di studio totale tra le due squadre con un palleggio in mezzo al campo che nella prima parte del primo tempo ha visto una Lazio organizzata e attenta sia in attacco che a chiudere gli spazi in difesa. Allo scadere del primo tempo un rinvio mal riuscito di Reina innesca il contropiede giallonero che costa caro ai biancocelesti andando negli spogliatoi sotto di una rete.

Nel secondo tempo la Lazio mostra la sua magia, e va vicina al gol del pareggio. Alla metà del secondo tempo, il neoentrato Shulz abbatte in area .Milinkovic Savic regalando così il gol del 1-1 siglato da Immobile su calcio di rigore.

Inzaghi cambia le carte in tavola, fuori Fares, Luis Alberto e Milinkovic Savic. Dentro Lazzari, Akpro e Andreas Pereira. Inizia nuovamente lo show biancoceleste con uno schieramento che aumenta la velocità in campo sia nei passaggi che nelle esecuzioni. Ciro Immobile più volte vicino al gol con l’aiuto di Lazzari e le giocate del brasiliano che questa volta ha incantato tutti. A 10 minuti dallo scadere dentro anche Caicedo ed Escalante al posto di Correa e Luis Alberto. Il match è sempre più biancoceleste con il partenopeo murato in due occasioni: una con la mano di richiamo del portiere, e l’altro sempre con le punta delle dita dell’estremo difensore. Al 93′, Pereira sorprende tutti su punizione e cerca il secondo palo ma sempre Burki a dire di no.

BORUSSIA DORTMUND-LAZIO 1-1

Marcatore: 44 ‘  Guerreiro (B), 67’ rig. Immobile (L).

BORUSSIA DORTMUND (3-4-3): Burki; Piszcek, Akanji, Hummels; Morey, Bellingham, Delaney, Guerreiro (62 ‘  Schulz) ; Reyna, Reus (76 ‘ Sancho) ,  T. Hazard (76’  Brandt) .

A disp .:  Unbehaun, Hitz, Zagadou, Dahoud, Moukoko, Witsel, Passlack.

Leggi anche:   PROBABILI FORMAZIONI 18^ GIORNATA

All .: Lucien Favre

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric, Hoedt, Acerbi; Marusic, Milinkovic (79 ‘ Caicedo) , Leiva (69’ Akpa Akpro) , Luis Alberto (79 ‘  Escalante) , Fares (69’ Lazzari) ; Correa (69 ‘ Pereira) , Immobile.

A disp .: Strakosha, Alia, Radu, Parolo, Djavan Anderson, Cataldi, Luiz Felipe. 

All .: Simone Inzaghi

Arbitro: Antonio Mateu Lahoz

Ass .: Pau Cebrián Devís (ESP) – Roberto del Palomar (ESP)

IV uomo: José Luis Munuera Montero (ESP)

VAR: Alejandro Hernández (ESP)

AVAR: José María Sánchez (ESP)

UEFA Champions League 2020-2021

Girone F – 5ª giornata

Mercoledì 2 dicembre 2020, ore 21:00

BVB Stadion di Dortmund

Seguici su Facebook!