fbpx

Biava e la Lazio in Champions. Le parole dell’ex difensore biancoceleste

Giuseppe Biava torna a parlare di Lazio ai microfoni biancocelesti:” Sarebbe bello rivedere la Lazio in Champions League”

L’ex difensore centrale biancoceleste, Giuseppe Biava, è intervenuto ai microfoni biancocelesti:

“La Lazio sta seguendo profili dal rendimento sicuro come Acerbi, uno che ha sempre dato continuità alle prestazioni. Calciatori che non faranno fatica ad ambientarsi perché conoscono il campionato. Anche io ho fatto tanta gavetta, arrivando alla Lazio dopo i 30 anni. Se giochi nelle categorie inferiori hai ancora più fame. Le categorie inferiori ti temprano anche il carattere.

La Lazio è un club che offre molta visibilità, con una vetrina importante. Gli italiani si ambientano subito, mentre i sudamericani faticano di più all’inizio, soprattutto a livello tattico. Lo stile di gioco veloce della Lazio richiede calciatori con quelle caratteristiche, con giocatori in grado di ribaltare subito l’azione. Inzaghi ha giocatori veloci e tecnici, con gente come Leiva, Luis Alberto e Milinkovic che vede la giocata prima degli altri.

Nel calcio non c’è nulla di scritto dal 4° posto in poi è tutto aperto. Inzaghi se la giocherà fino all’ultimo, ha il vantaggio di conoscere al meglio la squadra mentre molte altre squadre hanno cambiato allenatore. Sarebbe bello rivedere i biancocelesti in Champions League. Non sarà facile ma ha tutto per raggiungerlo. La difficoltà di quest’anno è stata l’inizio, con qualche giocatore che ha reso meno rispetto all’anno precedente”.