Atalanta-Hellas Verona, multa ai neroazzurri per esser entrati nella sala Var

23 mila euro è questa la multa arrivata all’Atalanta dopo il match Atalanta- Hellas Verona. Il presidente Percassi non ha gradito il mancato intervento della Var quando Samuel Di Carmine sigla il gol nonostante ci siano due palloni in campo.

Una convalida del gol che ha mandato su tutte le furie il patron bergamasco durante l’intervallo. Il presidente è andato nella sala Var aprendo la porta inveendo contro gli assistenti dell’arbitro:

Leggi anche:   Biglietteria Lazio : la situazione di Lazio-Sampdoria e Roma-Lazio

 La società orobica è stata infatti multata dal Giudice Sportivo con 10 mila euro a titolo di responsabilità diretta per il comportamento assunto negli spogliatoi dal proprio presidente, multato con ulteriori 10 mila euro per avere, aprendo la porta della sala VAR, espresso una critica all’operato della tecnologia. Altri 3 mila euro di multa all’Atalanta per il lancio di alcuni bicchieri di plastica pieni di liquido da parte dei suoi tifosi.

Leggi anche:   FANTACALCIO – CONSIGLI PER LA VENTESIMA GIORNATA