Connect with us

News

Arrestato Diabolik per spaccio di sostanze stupefacenti.

Published

on

Fabrizio-Piscitelli-Diabolik
Doccia fredda nel mondo della Curva Nord. La notizia riportata da repubblica.it narra dell’arresto dello storico capo ultras Diabolik. Il motivo delle manette è per spaccio di droga in un blitz della guardia di finanza la quale ha arrestato 7 persone. Secondo gli inquirenti Fabrizio e gli altri imputati sarebbero collegati al noto boss Michele Senese e alla sua organizzazione malavitosa.
Articolo di Repubblica.it:
Sgominata una organizzazione criminale legata a Michele Senese che negli anni ’90 aveva stretto accordi con il clan campano Abate. Più recentemente Piscitelli aveva organizzato, secondo gli inquirenti, un import di hashish dalla Spagna
Sette arresti per traffico e spaccio di droga nella capitale. Ad eseguirli i finanzieri del Comando provinciale di Roma impegnati nell’esecuzione dall’ordinanza di custodia cautelare disposra dal gip del Tribunale di Roma per la banda legata a Michele Senese e alla sua organizzazione malavitosa.

Le indagini del gruppo per la criminalità organizzata del nucleo di polizia tributaria, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia della Procura capitolina, hanno consentito di fare luce du un’asse Spagna-Italia.

Dopo mesi di intercettazioni telefoniche e complicati pedinamenti, in particolare nella zona sud della Capitale (tra La Rustica e i comuni di Rocca Priora e Grottaferrata), i finanzieri hanno accertato l’esistenza di due agguerriti “gruppi” criminali, facenti capo, rispettivamente, a Paolo Diana (classe ’77) e a Fabrizio Piscitelli (del ’66). Quest’ultimo, più noto come “Diabolik”, è conosciutissimo nella Capitale come leader degli ultras della tifoseria laziale, più volte assurto agli onori della cronaca giudiziaria locale: dal recente processo connesso alla scalata all’A.S. Lazio agli innumerevoli episodi di violenza negli stadi.

Tra il 1991 ed il 1992, Michele Senese, proprio attraverso Piscitelli, aveva stretto accordi con il clan “Abate”, all’epoca egemone nell’area di San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli, ma con forti interessi nella Capitale per l’approvvigionamento di eroina dalla Turchia, passando per la Germania, e di hashish dalla Spagna.

Nell’ambito delle più recenti indagini, culminate con gli odierni arresti, è stato invece appurato come Piscitelli, insieme a Elvio Gentili (classe ’65) e Sergio Campana (classe ’69, finito oggi in manette), avesse organizzato e promosso l’importazione in Italia, dalla Spagna, via mare, per il tramite di un corriere di droga di origine inglese, Mark Hall, di ben 185 chili di hashish, sottoposti a sequestro, a Civitavecchia, lo scorso 10 dicembre 2011.

Leggi anche:   Maneskin vs Lazio: la società risponde a Damiano dopo lo sfottò della fan con la maglia della Lazio

Dopo soli 10 giorni, e precisamente il 20 dicembre 2011, a Rocca Priora, i finanzieri avevano individuato anche il magazzino di stoccaggio dello stupefacente, sottoponendo a sequestro ulteriori 295 chili di hashish e arrestando, in flagranza di reato, Gentili e altre due persone, M.I. (classe ’77) e G.D.S. (classe ’77).

Anche Paolo Diana è risultato a capo di un autonomo e strutturato sistema criminale, dedito alla sistematica importazione di hashish e cocaina dalla Spagna. Nel dettaglio, insieme a R.G. (classe ’83), calabrese di origine ma romano d’adozione, e al romano S.S. (classe ’84), organizzava e finanziava il viaggio dall’Italia alla penisola iberica di un corriere rumeno rrestato a Roma il decorso marzo 2012 perché trovato in possesso di 8 chili di hashish, in ovuli, abilmente occultati all’interno del serbatoio di un’autovettura. Le fasi operative del trasporto venivano curate da due ragazzi: L.M. (classe ’76) e P.T. (classe ’77). Alcuni di loro sono ancora ricercati.

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement

News

Ritiro Lazio: spunta nuovamente la Turchia

Published

on

ritiro lazio

Nella rassegna stampa di Radiosei, si parla come la Lazio potrebbe andare in Turchia per il ritiro invernale. Nelle passate ore, Claudio Lotito aveva parlato di un ritiro a Formello con qualche amichevole estera per mantenere alto l’allenamento dei giocatori in vista della ripresa di Gennaio. Manca l’ufficialità per quanto riguardano le date e le amichevoli della rosa di Maurizio Sarri.

Sembrerebbe che la zona, in caso di partenza, sia quella di Antalya. Sembrerebbe che il Team Manager biancoceleste, Derkum, sia volato nella terra turca per un sopralluogo dei campi. La Lazio dovrebbero fermarsi tra i 7 e i 10 giorni giocando 2 partite con una terza prevista da un’altra parte.  Una zona dove il clima non è freddo e gli uomini del tecnico toscano troveranno circa 20 gradi.

In caso si confermasse invece il ritiro in casa Formello, i 3 match amichevoli dovrebbero essere sempre giocati in giro per l’Europa. Si attende solamente l’ufficialità sulla scelta.

 

Leggi anche:   Beppe Signori: " I tifosi della Lazio valgono più di ogni scudetto"
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

News

Maneskin vs Lazio: la società risponde a Damiano dopo lo sfottò della fan con la maglia della Lazio

Published

on

maneskin lazio

Nell’ultimo concerto dei Maneskin avvenuto a Philandelphia, c’è stata una rissa. Damiano per stemperare gli animi ha attaccato la Lazio ed una sua fan che indossava la maglia biancoceleste tra le prime file degli spettatori. Tramite il suo profilo Twitter ha sottolineato come la cosa peggiore della Rissa fosse stata la maglia della Lazio indossata proprio dalla sua fan, scatenando uno sfottò sull’ultimo derby della Capitale.

Non poteva mancare la risposta della Lazio tramite il profilo Twitter citando proprio una loro canzone Zitti e Buoni:  «Sai com’è… – Cit.».

 

Leggi anche:   Lazzari nel giorno del suo compleanno festeggia il rinnovo e la ripresa degli allenamenti
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

News

Il regalo della Lazio a chi ha sottoscritto l’abbonamento Tribuna Tevere Top

Published

on

lazio tribuna tevere top

La S. S. Lazio ha organizzato due giornate dedicate ai tifosi biancocelesti che hanno sottoscritto per questa stagione l’abbonamento in Tribuna Tevere Top.

Domani venerdì 2 dicembre e sabato 3 dicembre, questi abbonati potranno farsi fotografare insieme al nostro simbolo vivente, l’aquila Olympia, con il suo falconiere Juan Bernabé.

Queste indimenticabili foto potranno essere effettuate:

– venerdì 2 dicembre dalle ore 10:00 alle ore 21:00 presso il Centro Commerciale Roma Est all’interno dello spazio antistante il Lazio Style 1900 Official Store;

– sabato 3 dicembre dalle ore 10:00 alle ore 19:00 nella piazzetta di via della Mercede, accanto al Lazio Style 1900 Official Store di via di Propaganda 8A.

Sarà sufficiente esibire il proprio abbonamento di Tribuna Tevere Top per poter usufruire gratuitamente del servizio e scattare la foto con Olympia.

Vi aspettiamo!

Leggi anche:   L'Avvocato Grassani: " La Juventus rischia la retrocessione "
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Siti Web per Aziende e Privati

Sponsor


Prodotti Amazon S.S Lazio

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Post In Tendenza