Apertura degli stadi? Il premier Conte allontana la possibilità dei tifosi allo stadio

Il premier Giuseppe Conte allontana l’apertura degli stadi rispondendo alla domanda dei cronisti: “Nello stadio l’assembramento è inevitabile, dentro, come entrando e in uscita. L’apertura la trovo inopportuna”.

Parole che possono lasciare personalmente qualche dubbio in quanto abbiamo visto come la gente si accalca per prendere dei mezzi pubblici, in fila per il traghetto, nelle piazze durante le manifestazioni per non parlare poi delle aperture delle scuole dove gli alunni saranno in un luogo chiuso e non aperto come le strutture di calcio. Non vogliamo fare i negazionisti o cose simili e nemmeno fare il loro lavoro ma nella nostra ignoranza, avere la fruibilità di almeno il 30% degli spalti come si usa anche nei mezzi di trasporto e con la giusta distanza con annesse protezioni magari. Per non parlare che poi i biglietti sono nominativi con tanto di tracciamento della tribuna e del posto a sedere…..

Leggi anche:   Antonio Cassano alla Bobo Tv: " Puoi vincere 10 derby ma il 26 Maggio è stato IL DERBY"
Seguici su Facebook!