Acerbi a Sky: “Prometterei la Champions a Sergei”

“Ognuno deve avere un pizzico di presunzione nel crederci”

Prima dell’amichevole con la Virtus Entella, Francesco Acerbi ha rilasciato nuove dichiarazioni sul pre campionato e sulla situazione generale in casa Lazio.

“È mancata la scintilla per andare in Champions, lo scorso anno. Ci è andata l’Atalanta e non se l’aspettava nessuno, dovremo lavorare con umiltà e avere comunque quel pizzico di presunzione in più. Quest’anno vedo Juve, Napoli e Inter candidate alle prime tre posizioni, ma noi ci giochiamo il quarto. Dipende tutto da noi. Per trattenere Milinkovic, gli prometterei la Champions, sebbene l’ambizione di chiunque è migliorarsi; non che sia necessario andar via, ma ci sta che voglia andare in un club blasonato.”

Leggi anche:   Annullate le conferenze stampa di Conte e Gasperini. La legge vieta di trasmettere in chiaro a Sky

In virtù della sua triste esperienza di lotta contro il cancro, per fortuna vinta, ha poi lasciato un messaggio a Mihajlovic: “Gli ho detto di non pensare a quel che ha e di vivere serenamente, nonostante abbia una brutta bestia, deve vivere e pensare sempre positivo”.