Valon Berisha, un flop ed un ingrato ai danni della Lazio: il rocordo di quel Salisburgo-Lazio

Valon Berisha aizza l’ira dei tifosi biancocelesti sul profilo ufficiale di Instagram. Era il 12 Aprile 2018 quando la Lazio, con un piede nella semifinale di Europa League, cadde a Salisburgo dove l’ex biancoceleste ne fece parte. Un 4-1 arrivato in pochissimi minuti dove la Lazio ebbe un blackout totale dicendo addio al sogno europeo.

Leggi anche:   Thomas Strakosha scalpita, giorni di riposo per poi allenarsi in gruppo

Proprio nella giornata di oggi, il giocatore ha ricondiviso la storia del suo club ricordando la vittoria contro una squadra che fino a pochi mesi fa lo ha ospitato e gli ha donato centinaia di occasioni per riscattarsi dai mille errori con la casacca biancoceleste ( tra i quali quel maledetto retropassaggio che rimarrà nella storia del club laziale).

Leggi anche:   Corsa alla Scarpa d'Oro, Lewandowski continua a segnare. Raggiunto Ciro Immobile

Un giocatore che è stato difeso fino all’ultimo da mister Inzaghi ma che, dopo l’ennesimo errore. l’ennesima prestazione non degna dell’aquila sul petto, è finito prima fuori rosa, poi in prestito fino ad arrivare all’esclusione totale con Marusic, Jony, Lazzari, Lulic, Lukaku che hanno scavalcato la gerarchia delle ali nonostante una volta fu provato anche in mezzo al campo.

Leggi anche:   Ennesimo attacco della Gazzetta dello Sport. Un giornale infantile si attacca ai rigori