Fase ad eliminazione diretta: Ecco le possibili avversarie da tenere d’occhio

La Lazio si ferma al secondo posto: ecco le probabili avversarie della prima fascia

La Lazio si ferma contro l’Apollon e conferma il secondo posto che le permette di accedere alla fase ad eliminazione diretta della competizione. Un Francoforte che ha chiuso il girone a punteggio pieno demoralizzando Simone Inzaghi che ha voluto schierare una formazione inedita a quella che tutti conoscono. Il tecnico piacentino non ha voluto neanche combatterla contro i ciprioti facendo esordire Armini e schierando tutti quei giocatori che sono sotto la lente di ingrandimento per poterli impiegare a gara in corso. Una Lazio B dunque che non ha voluto neanche provare a vincerla la partita nonostante l’Apollon abbia voluto giocarla con tutta l’eliminazione matematica dalla competizione. Stadio vuoto anche dei supporter ciprioti dove i 100 ultras Laziali hanno macinato ore di viaggio e presa tanta acqua dal maltempo per vedere si la propria Lazio ma anche un match dove Inzaghi è sceso con la mano morbida di un allenamento a porte chiuse per far macinare minutaggio alle seconde scelte ed ai giovani primavera.

Leggi anche:   Massimo Cellino ed il biolarismo che gli fa cambiare idea: " Ricominciare è folle"

Manca ancora una giornata al termine ufficiale della fase a gironi e le possibili avversarie che possono essere sorteggiate come concorrenti di prima fascia sono le seguenti:

SalisburgoZenitDinamo ZagabriaArsenalEintracht Francoforte (non accoppiabile con la Lazio prima degli ottavi di finale), Dinamo Kiev e Chelsea.

Leggi anche:   Il responsabile Medico della Lazio: " Non chiudono le fabbriche se 1 è positivo e chiudono il calcio nello stesso caso?"