Da Euro 2020 a Euro 2021? Parla Roberto Mancini

In questa emergenza globale del coronavirus si torna a parlare secondariamente dello sport e del calcio. Tutte le leghe maggiori europee andranno a sospendersi lasciando i campionati incompleti.

In estate doveva partire Euro2020 ma si sta valutando di rinviarlo nel 2021 per poter concludere i campionati dei club.

Roberto Mancini è intervenuto ai microfoni sportivi parlando di questa probabile decisione:

Leggi anche:   La Lazio studia come muoversi dopo l'articolo della Gazzetta dello Sport

“Bisogna lasciare a casa i giocatori, tutti. Sono professionisti e sanno cosa fare. Se e quando ripartirà il campionato, avranno dieci giorni o due settimane per allenarsi regolarmente. Europeo? Bisogna aspettare martedì per capire se l’Uefa vorrà rinviare l’Europeo o meno. Lo decideranno loro, i problemi che abbiamo in Italia da 15 giorni ora li avranno tutte le altre nazioni; non so come potrà andare a finire. Ci sono cose più importanti dell’Europeo, senza dubbio. Se rinviano l’Europeo, possiamo vincere anche tra un anno. L’importante è la salute di tutti e che si possa tornare tutti allo stadio a divertirsi, vedere persone che muoiono in questi giorni ci fa troppo male”.