Coronavirus. A Madeira si decide per il Cordone Sanitario. Ronaldo rischia di rimanere in Portogallo

Ronaldo è uno di quei giocatori che ha lasciato l’Italia durante la quarantena obbligatoria andando a Madeira, isola Portoghese , con la sua famiglia.

Stando alle notizie estere, sembrerebbe che si sia sviluppato un focolaio a 20 chilometri di distanza da casa sua con 10 nuovi casi in 24 ore. Le autorità hanno disposto l’autorizzazione a spiegare il Cordone Sanitario. Il calciatore bianconero attende nuove disposizioni per il rientro in Italia anche per capire quando si potrà nuovamente tornare in campo per gli allenamenti.

Leggi anche:   Premio Scudetto: Lotito mette le carte in tavola