Cellino in mezza retromarcia: ” Scudetto alla Lazio moralmente. Lotito? Gli va dato atto che è bravo anche se….”

Il presidente del Brescia Cellino, è intervenuto ai microfoni di Tutto Sport parlando della Lazio e di Lotito. Una mezza retromarcia dopo le polemiche scaturite nelle giornate passate su chi volesse continuare a giocare e chi, come lui, sostiene che il campionato debba essere annullato:

Assegnare lo Scudetto? No. Però moralmente sarebbe della Lazio. Perché ha i conti in ordine, ha mostrato un bel gioco, anche se ha avuto un po’ di fortuna con gli arbitri. Lotito è un buon amministratore. Attacco e attaccherò sempre Lotito perché è un casinista, però gli va dato atto di essere bravo”.

Leggi anche:   Gasperini: " Con il Coronavirus ho pensato alla morte. Lazio in casa? Perdiamo il vantaggio del pubblico"