Inzaghi: missione fallita! Ridateci Pioli!

Simone Inzaghi ha dimostrato tutte le sue lacune tecniche come allenatore della Lazio. Confusione tattica e testardaggine hanno portato a questo : 2 vittorie 1 pareggio e 2 sconfitte. La vittoria a Bergamo aveva già dimostrato che qualcosa non andava, l’ ottima prova di Lombardi poi lo ha portato a cosa? Alla panchina. Lulic che non è più quello di una volta, Inzaghi però continua a metterlo in quella zona dove, puntualmente sbaglia palloni facili. Il 3-5-2- non si sposa alla rosa della Lazio se gli undici in campo devono essere…

Continua la Lettura...

Serio, umile e adesso anche un po’ Laziale.. buona fortuna Mister Pioli!

Sei arrivato tra lo scetticismo di tutti, “Allenatore mediocre”, “guardate le squadre che ha allenato”, queste alcune delle frasi che hanno accompagnato il tuo approdo a Formello. Sei entrato in punta di piedi, senza proclami, senza false promesse.Hai lavorato, in maniera continua ed umile. Hai portato a Roma un calcio da stropicciarsi gli occhi, hai creato un gruppo che faceva invidia a tanti. Chi se lo ricordava, un allenatore che faceva intonare l’inno alla propria squadra, che sapeva infondere nei propri ragazzi identità e senso di appartenenza alla maglia. Un allenatore che non ama i…

Continua la Lettura...

De Cosmi sul cambio-allenatore: “È importante cercare un confronto immediato con i giocatori, per capire la linea da seguire la comunicazione è fondamentale”.

Secondo il tecnico Roberto De Cosmi, Simone Inzaghi è il mister giusto per i biancocelesti e avrà modo, nei match che verranno, di dimostrare il suo valore. L’esonero di Pioli è un simbolico spartiacque tra una stagione deludente e una possibile ripresa; una scossa che porterà la squadra a riflettere sul proprio lavoro e sul proprio potenziale. Di seguito le parole di De Cosmi ai microfoni di Lazio Style Radio (89.3 FM): “Le responsabilità sono oggettive da parte di tutti, vanno condivise nel bene e nel male. Ieri è stata una…

Continua la Lettura...

Simone Inzaghi: una promessa e un obiettivo.

Una promessa mantenuta quella fatta nel 2010 dal presidente Claudio Lotito a Simone Inzaghi. Il giocatore piacentino, ritiratosi dalla carriera di calciatore con un anno di anticipo, ricevette nel 2010 la promessa che, prima o dopo, la panchina della Lazio sarebbe stata diretta da lui. L’intesa tra l’ex calciatore e l’attuale presidente è sempre stata abbastanza vincente. Simone ha un legame ormai quasi ventennale con la S.s. Lazio; è arrivato nel club romano nel 1999 proprio nella fortunata stagione in cui la Lazio, sotto la dirigenza Cragnotti e la panchina diretta da Eriksson,…

Continua la Lettura...

Pioli in conferenza stampa: “I cambi hanno migliorato la squadra ma era difficile togliere la palla alla Roma”.

Terza stracittadina consecutiva vinta dai giallorossi e un’amara sconfitta per gli uomini di Pioli battuti 4-1. Il tecnico della Lazio è intervenuto in conferenza stampa, dopo il match, per analizzare l’indecorosa disfatta dei biancocelesti. C’è molto dispiacere nelle parole del tecnico parmense a cui non mancava l’intenzione propositiva di regalare una vittoria soddisfacente ai tifosi e alla squadra. Purtroppo la stagione della Lazio è stata disastrosa e, a questo punto, l’unico obiettivo che l’allenatore perseguirà è quello di arrivare dignitosamente a fine campionato (indipendentemente dalle vittorie e dalle sconfitte). Queste…

Continua la Lettura...