SuperCoppa Europea 2020, Bayern Monaco – Siviglia (diretta Canale 5 e Sky Sport)

Tutto è pronto per la 45esima edizione della Supercoppa Europea (diretta Canale 5 e Sky Sport), titolo in programma alla Puskas Arena di Budapest. A contenderselo sono Bayern Monaco e Siviglia, entrambe vittoriose una volta a testa nella competizione. A proposito di albo d’oro, cosa racconta la storia del trofeo? Il dominio è del calcio spagnolo a precedere quello italiano, 12 i Paesi rappresentati con almeno un successo. Tutto iniziò con la festa dell’Ajax nel 1973: ripercorriamo i club più titolati nella Supercoppa Uefa in ordine di vittorie

L’insolita edizione autunnale della Supercoppa Europea vedrà sfidarsi il Bayern Monaco e il Siviglia, vincitrici rispettivamente di Champions edEuropa League. I tedeschi hanno sconfitto in finale il Paris SaintGermainper 1-0 mentre gli spagnoli hanno sollevato il trofeo a scapito dell’Inter, che ha perso 3-2. Gli unici precedenti tra Bayern e Siviglia risalgono alla Champions 2017/18, quando si incrociarono ai quarti di finale: all’andata vinsero i bavaresi in Spagna (1-2), per poi pareggiare in casa 0-0 e passare al turno successivo. L’inglese Anthony Taylor dirigerà la sfida di Supercoppa Europea. 

Bayern e Siviglia hanno disputato più volte la Supercoppa UEFA, ma finora ne hanno vinta una sola. L’unico successo del Siviglia in sei partecipazioni risale al 2006. Sette anni dopo, il Bayern ha vinto il trofeo per la prima volta dopo tre sconfitte. La vincitrice a Budapest diventerà la decima squadra ad alzare più di una SupercoppaUEFA. È la terza volta che in Supercoppa si sfidano squadre tedesche e spagnole. Finora hanno sempre vinto queste ultime: nel 1992, il Barcellona ha battuto il Werder Bremen con un 3-2 complessivo, mentre cinque anni dopo ha sconfitto il Borussia Dortmund con un 3-1 complessivo. Ci sono state altre sette finali europee tra squadre tedesche e spagnole, con quattro successi per le spagnole. Il Bayern ha regalato due vittorie su tre alla Germania, battendo Atlético de Madrid e Valencia in finale di Coppa dei Campioni nel 1974 e nel 2001, e non ha mai perso una finale europea contro una squadra spagnola.

«Ho davvero mal di pancia quando penso a questa finale di Supercoppa contro il Siviglia. E penso che lo stomaco di tutti stia ribollendo, perché questo match si svolgerà in una città, Budapest, con un tasso di infezione di oltre 100, il doppio di quello di Monaco. Questo è un aspetto che deve essere preso sul serio, noi comunque faremo tutto con estrema prudenza». Le parole del presidente del Bayern Monaco, Karl-Heinz Rummenigge, descrivono al meglio l’atmosfera che caratterizza questa strana finale che assegna il primo trofeo continentale della stagione.

Leggi anche:   SCHEDINA – Ecco i nostri pronostici per la 4° giornata di serie A

L’Uefa è in cerca di normalità, e parla di ‘progetto pilotà per il ritorno del pubblico negli stadi, il governo ungherese è ottimista nonostante la risalita dei contagi. Ecco allora che nella ‘Puskas Arena‘ potranno essere presenti ventimila spettatori in un impianto che ne può contenere 65mila. Ammessi contingenti di sostenitori tedeschi e spagnoli, ma in molti hanno preferito rinunciare: quelli del Bayern, secondo quanto ha fatto sapere il club, dovrebbero essere 1.300, e Rummenigge ha garantito che «al ritorno, saranno tutti sottoposti a tampone in aeroporto», mentre in duemila hanno preferito restituire i tagliandi. Solo cinquecento, dati alla mano, i supporter del Siviglia «ma nessuno all’arrivo in Ungheria ci ha controllato, chiesto autocertificazioni o risultati di esami», ha raccontato uno di loro, Manuel al ‘Diario De Sevilla’. E a proposito dei media, alcuni di quelli tedeschi, come Sky Deutschland e Zdf, hanno rinunciato ad essere presenti ‘in loco’ perché questa partita che è anche una sfida al Covid si può seguire da lontano. Oltretutto, dalle autorità tedesche Budapest è considerata zona attualmente ad alto rischio.

Contrario alla presenza del pubblico è anche il sindaco della capitale ungherese, Gergely Karacsony«se avessi avuto io il potere di decidere, questa partita si sarebbe giocata a porte chiuse». Invece ai ‘piani superiori’ hanno stabilito che così non dovesse essere e si gioca sperando che questa finale non si riveli a posteriori un focolaio di contagi. Insomma, a Budapest minimizzano, e anche per la federcalcio dell’Ungheria è tutto a posto. Non rimane che provare a pensare al calcio giocato: «»non capita tutti i giorni di affrontare la miglior squadra del mondo – dice il tecnico del Siviglia, Julen Lopetegui -, e ora vorremmo di nuovo stupire«. 

»Prendo questa partita sul serio, voglio i miei concentrati al 100% – ribatte Hansi Flick -, e ovviamente vincere. Viste le caratteristiche delle due squadre, sarà un top match: aspettatevi molto dal punto di vista del gioco«. Ma la vera sfida da vincere, viene da aggiungere, è quella per la salute.

PROBABILI FORMAZIONI

 
BAYERN MONACO (4-2-3-1): Neuer; Pavard, Süle, J.Boateng, Davies; Goretzka, Kimmich; Gnabry, Müller, Sanè; Lewandowski. ALL.: Flick. (Nübel, Cuisance, Zirkzee, Hernandez, Tolisso, Alaba, Coman, Musiala)

SIVIGLIA (4-3-3): Bono; Jesus Navas, Koundé, Diego Carlos, Acuna; Jordan, Fernando, Rakitic; Suso, L.De Jong, Ocampos. ALL.: Lopetegui. (Vaclik, Javi Diaz, Sergi Gómez, Escudero, Pozo, Gudelj, Oliver Torres, Franco Vasquez, Oscar Rodriguez, Bryan Gil, Munir, En-Nesyri)

ARBITRO: Taylor (Inghilterra).

Leggi anche:   Inzaghi in conferenza stampa :"Non posso accettare questa prestazione"

LA SUPERCOPPA EUROPEA IN DIRETTA TV

SuperCoppa Europea 2020, Bayern Monaco - Siviglia (diretta Canale 5 e Sky Sport)
Giovedì 24 settembre, in campo la UEFA Super Cup, per il primo trofeo europeo della stagione. In campo le due vincitrici della passata stagione di UEFA Champions League e UEFA Europa League, Bayern Monaco e Siviglia. Appuntamento alle ore 21 su Sky Sport Uno e Sky Sport Football, con pre partita alle ore 20.30 sugli stessi canali. Il match sarà visibile anche in 4K HDR con Sky Q satellite e in streaming su NOW TV con la telecronaca di Massimo Marianella e il commento tecnico di Luca Marchegiani.

Tutta la UEFA Champions League e la UEFA Europa League. Su Sky tutti gli incontri della UEFA Champions League, con i match dei preliminari playoff (iniziati ieri 22 settembre) e poi con la fase a gironi di ottobre (20-21), per un totale di 137 incontri complessivi,oltre 250 ore di eventi live (con una selezione di match in 4K HDR) e Diretta Gol per vivere gli incontri in contemporanea, fino alla finale del 29 maggio 2021. A raccontare il sogno europeo della Champions League, con quattro italiane ai nastri di partenza (Juventus, Inter, Lazio e Atalanta), ci sarà Anna Billò.

La UEFA Europa League ripartirà il 22 ottobre con la fase a gironi, Sky seguirà la diretta di tutti i match (in totale 205 partite in onda anche grazie a Diretta Gol), fino alla finale del 26 maggio 2021. Alla guida degli studi pre e post partita dell’Europa League ci sarà invece un’altra novità, Leo Di Bello. Due le italiane sicuramente al via della fase a gironi, Roma e Napoli.

Per i clienti Sky, inoltre, tutte le partite si potranno seguire in diretta tramite l’App Sky Go, anche in HD, su smartphone, tablet e PC, anche in viaggio nei Paesi dell’Unione Europea. E per rimanere connessi e costantemente aggiornati, le news di Sky Sport 24, del sito skysport.it e dell’App Sky Sport.

SuperCoppa Europea 2020, Bayern Monaco - Siviglia (diretta Canale 5 e Sky Sport)La gara sarà disponibile anche in chiaro su Canale 5 con la telecronaca di Pierluigi Pardo, il commento tecnico di Aldo Serena .Al termine del match, sempre su Canale 5 il post gara per rivivere i momenti salienti della partita e ascoltare tutte le voci dei protagonisti. Per chi volesse seguire la partita su PC ci sara’ la diretta streaming sul sito di SportMediaset o Mediaset Play. Su smartphone e tablet invece lo streaming e’ garantito dall’applicazione SportMediaset e Mediaset Play scaricabili gratuitamente dal market Android o iOS.

Fonte: Simone Rossi, “Digital-News.it”

Seguici su Facebook!