Sky Sport Serie A 7a Giornata, Diretta Esclusiva | Palinsesto Telecronisti

Da venerdì 6 novembre, a domenica 8 novembre, appuntamento con la Serie A, in campo per la settima giornata del campionato 2020/2021. Sky trasmetterà in esclusiva live 7 partite su 10 per ogni turno, anche in streaming su NOW TV. Una partita a weekend sarà trasmessa in 4K HDR con Sky Q satellite.

Per i clienti Sky, le 3 partite a giornata di Serie A di DAZN saranno visibili su DAZN1, canale 209 di Sky, per i clienti che aderiscono all’offerta Sky-DAZN.

Studi e approfondimenti. Si inizia venerdì per l’anticipo, appuntamento con 23, in studio Marco Cattaneo con Stefano De Grandis e Daniele Adani. Si continua sabato con “Sky Calcio Live”,dalle 14, con Marco Cattaneo insieme a Paolo Condò, Matteo Marani e Alessandro Costacurta. Alessandro Bonan guida “Sky Calcio Show” con Gianluca Di Marzio, Giancarlo Marocchi, Marco Bucciantini e Giorgia Cenni la domenica pomeriggio, dalle 14. A Fabio Caressa e i suoi ospiti i commenti della giornata, nel programma della domenica sera, dalle 22.45, “Sky Calcio Club”. In studio Stefano De Grandis e Dalila Setti, con Beppe Bergomi, Luca Marchegiani, Paolo Di Canio e Sandro Piccinini.

Ogni week end, aggiornamenti e news in tempo reale sulla Serie A anche sul sito skysport.it e sull’App Sky Sport. La visione della programmazione della giornata di Serie A è disponibile su Sky Go, anche in HD, e in streaming live su NOW TV.

Sempre più ricca la “App Live Calcio” di Sky Sport per i clienti Sky Q, disponibile durante i match di Champions League ed Europa League, oltre che della Serie A. Grazie a un ulteriore perfezionamento, sono ora disponibili ben 5 funzionalità: Highlights, Match Center, Risultati e Classifiche, e le new entry Split Screen e Fantacalcio. Sky Q. Tutto in un unico posto, facile! Con l’App Live Calcio di Sky Q, non è mai stato così facile accedere a tanti contenuti e nello stesso momento! Premi il tasto verde e scopri le nuove funzionalità che rendono ancora più personalizzata l’esperienza di visione durante i match di Serie A, Champions League ed Europa League.

  • SPLIT SCREEN : i clienti Sky Q via satellite possono seguire 2 partite in diretta in contemporanea sullo stesso schermo, per non perdere neanche un momento ed essere sempre al centro dell’azione
  • MATCH CENTER: per seguire nello schermo piccolo le partite del giorno e accedere a tutti gli approfondimenti della giornata di Serie A: classifica, risultati live e formazioni aggiornate in tempo reale durante il match. La funzione Match Center ti permette quindi di vedere il match in un piccolo schermo e allo stesso tempo di accedere a tutti gli approfondimenti della giornata
  • HIGHLIGHTS: per rivedere subito gol e azioni più importanti della prima metà di gioco e accedere a tutti gli highlights dei match precedenti, senza il rischio di perdere il calcio d’inizio del secondo tempo.
  • FANTACALCIO: per tutti i fantallenatori è ora possibile seguire live durante la partita i voti della redazione di Fantacalcio e i bonus/malus di ogni giocatore (disponbile per la Serie A)
  • RISULTATI E CLASSIFICHE: per avere sempre a portata di mano classifiche, risultati e statistiche

SKY SPORT SERIE A DIRETTA ESCLUSIVA – 7a GIORNATA – PALINSESTO E TELECRONISTI 

Dopo le coppe europee, la Serie A si prepara a tornare in campo per la 7^ giornata, l’ultima prima della sosta per le nazionali. Il programma si apre questa sera, con l’anticipo del venerdì tra Sassuolo e Udinese alle 20:45. Tre, invece, le partite del sabato: Cagliari-Sampdoria alle 15:00, Benevento-Spezia alle 18:00 e Parma-Fiorentina alle 20:45. Sarà invece Lazio-Juventus ad inaugurare la domenica di campionato nell’anticipo dell’ora di pranzo. Alle 15:00 in campo anche Inter e Roma, impegnate nelle trasferte di Bergamo e Genova (col Genoa); a Torino i granata ospitano il Crotone. Alle 18:00 si gioca Bologna-Napoli, a San Siro invece calerà il sipario con Milan-Verona.

Torna in campo la Serie A Femminile, con due appuntamenti del settimo weekend live su Sky Sport. Sabato 7 novembre, alle 12.30 su Sky Sport Serie A e in streaming su NOW TV sarà trasmesso il match tra Roma Fiorentina. Si continua domenica 8 novembre alle ore 12.30live su Sky Sport Serie A e in streaming su NOW TV, con il big match Juventus-Sassuolo,con il pre partita su Sky Sport 24 condotto da Margherita Cirillo con Giancarlo Padovan. Entrambe le partite avranno la telecronaca di Gaia Brunelli e il commento tecnico di Martina Angelini. Per tutta la settimana, da non perdere gli studi di approfondimento su Sky Sport 24.

Nel corso della stagione, sempre su Sky Sport, si aggiungeranno le semifinali e la finale di Coppa Italia, oltre agli incontri che assegneranno la Supercoppa Italiana, tutti da vivere live e anche in streaming su NOW TV; insieme agli approfondimenti dedicati, news in tempo reale su Sky Sport 24 e contenuti inediti sul sito di skysport.it e i profili social di Sky Sport per essere sempre aggiornati, senza dimenticare Sky Go, anche in HD, per seguire le gare in mobilità.

DIGITAL-NEWS (www.Digital-News.it) grazie alla gentile concessione di SKY SPORTè lieta di poter offrire la programmazione completa relativamente alla odierna giornata di campionato di Serie A su tutte le piattaforme (satellite, fibra, digitale terrestre, streaming) comprensiva dei telecronisti e degli opinionisti che seguiranno sui campi le partite, tutte in Super HD e coloro che cureranno i collegamenti per la trasmissione multi-campo Diretta Gol. 

Venerdi 6 Novembre 2020:

Studio – 23 – dalle 20 alle 20:40 e dalle 22:40 alle 23:30
Satellite e Fibra: diretta esclusiva su Sky Sport Serie A (canale 202) e Sky Sport 251
Digitale Terrestre: diretta esclusiva su Sky Sport Serie A (in SD can. 483, in HD can. 473) 
Streaming: diretta esclusiva su NOW TV e Sky Go
In studio: Marco Cattaneo, Stefano De Grandis e Daniele Adani

Sassuolo vs Udinese ore 20:45
Satellite e Fibra: diretta esclusiva su Sky Sport Serie A (canale 202) e Sky Sport 251
Digitale Terrestre: diretta esclusiva su Sky Sport Serie A (in SD can. 483, in HD can. 473) 
Streaming: diretta esclusiva su NOW TV e Sky Go
Telecronaca: Federico Zancan – commento: Giancarlo Marocchi
Bordocampo ed interviste: Marina Presello
Emiliani con 3 vittorie e 3 pari, -2 dal Milan. Una sola vittoria nei 7 precedenti a Reggio Emilia. Udinese con – 4 punti rispetto alla scorsa stagione  Il Sassuolo ha raccolto solo due punti nelle ultime quattro sfide contro l’Udinese in Serie A TIM, dopo che aveva vinto tre delle quattro precedenti contro i friulani (1P). L’Udinese è reduce da tre clean sheet consecutivi in casa del Sassuolo in Serie A TIM; solo in una occasione nella propria storia nel massimo campionato la squadra friulana ha mantenuto la porta inviolata in quattro trasferte consecutive contro lo stesso avversario (4 – vs Piacenza dal 1993 al 1998). Tra le squadre affrontate almeno 10 volte in Serie A TIM, l’Udinese è quella contro cui il Sassuolo ha segnato di meno (10 gol in 14 match). Solo uno dei quattro successi del Sassuolo contro l’Udinese in Serie A TIM è arrivato al Mapei Stadium, nel settembre 2016, grazie al gol di Defrel (1-0) – completano tre pareggi e tre vittorie dei friulani in Emilia. Per la prima volta in Serie A TIM il Sassuolo ha guadagnato 14 punti nelle prime sei gare stagionali; nell’era dei tre punti a vittoria, solo una squadra emiliana ha fatto meglio dopo le prime sette partite stagionali nel massimo campionato: il Parma di Nevio Scala, 16 nel 1994/95, arrivando poi terzo alla fine del torneo. Il Sassuolo ha segnato 18 reti in questo campionato; nelle precedenti 17 stagioni di Serie A TIM, soltanto il Napoli, nel 2017/18, ha realizzato più gol (22) dopo le prime sei gare di campionato. L’Udinese ha perso cinque delle sei partite di questo campionato (1V); solo nel 1961/62 i friulani hanno registrato sei sconfitte nelle prime sette gare stagionali di Serie A TIM. Nelle due occasioni in cui il Sassuolo ha iniziato un turno di campionato da secondo in classifica in Serie A TIM non ha mai vinto: sconfitta 1-2 contro la Juventus nel settembre 2018 e pareggio 3-3 lo scorso 23 ottobre contro il Torino. Francesco Caputo potrebbe andare a segno in cinque match di fila per la prima volta in carriera in Serie A TIM – nessun giocatore del Sassuolo ha mai raggiunto questo traguardo nel massimo campionato. Stefano Okaka dell’Udinese ha segnato in entrambe le ultime due sfide contro il Sassuolo in campionato; nel complesso il classe ’89 ha realizzato tre gol contro i neroverdi in Serie A TIM, contro nessun’altra squadra ha fatto meglio.

Sabato 7 Novembre 2020:

Serie A Femminile – Roma vs Fiorentina ore 12:30  
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport Serie A (canale 202) 
Digitale Terrestre: diretta su Sky Sport Serie A (in SD can. 483, in HD can. 473) 
Streaming: diretta su NOW TV e Sky Go
Telecronaca: Gaia Brunelli – Commento Tecnico: Martina Angelini
Dopo il successo su San Marino, la Roma ospita la Fiorentina che vuole riscattarsi dopo la sconfitta contro il Verona.

Studio – Sky Calcio Live dalle 14 alle 15, dalle 17 alle 18 e dalle 20 alle 21
Satellite e Fibra: Canali Sky Sport delle partite
Digitale Terrestre: Canali Sky Sport delle partite
Streaming: diretta esclusiva su NOW TV e Sky Go 
In studio:  Marco Cattaneo, Paolo Condò, Matteo Marani, Alessandro Costacurta  

Cagliari vs Sampdoria ore 15:00
Satellite e Fibra: diretta esclusiva su Sky Sport Serie A (canale 202) e Sky Sport 251
Digitale Terrestre: diretta esclusiva su Sky Sport Serie A (in SD can. 483, in HD can. 473) 
Streaming: diretta esclusiva su NOW TV e Sky Go
Telecronaca: Davide Polizzi – commento Luca Pellegrini
Bordocampo ed interviste: Valentina Caruso
Sardi reduci dal ko col Bologna. Samp imbattuta da 4 giornate. Non vince a Cagliari da 13 anni, 5 pareggi e 5 sconfitte.  La Sampdoria è la squadra contro cui il Cagliari ha vinto il maggior numero di partite in Serie A TIM: 24, completano 30 pareggi e 14 successi blucerchiati. Il Cagliari ha vinto solo due delle ultime 12 sfide di Serie A TIM contro la Sampdoria (5N, 5P), rimanendo a secco di gol cinque volte nel periodo. Il Cagliari è rimasto imbattuto nelle ultime 10 partite casalinghe contro la Sampdoria in Serie A TIM (5V, 5N); l’ultima volta che i rossoblù hanno registrato una striscia interna più lunga senza sconfitte in Sardegna nella massima serie risale al febbraio 2012 contro la Roma (11). Il Cagliari ha subito 15 gol nelle prime sei partite stagionali per la prima volta in Serie A TIM – i sardi hanno però realizzato 12 gol, solo nel 1968/69 avevano segnato più reti (15) a questo punto del campionato nella massima serie. Il Cagliari ha segnato almeno due gol nelle ultime quattro partite di campionato; solo tre volte nella loro storia in Serie A TIM, i rossoblù hanno infilato una striscia più lunga: nel 1968, nel 1970 e nel 2019. La Sampdoria è rimasta imbattuta negli ultimi quattro match di campionato (3V, 1N : con Claudio Ranieri alla guida non è mai arrivata a cinque – l’ultima volta che i blucerchiati hanno fatto meglio risale a dicembre 2018 con Marco Giampaolo (sei match senza sconfitta). A partire dalla scorsa stagione, João Pedro è il giocatore brasiliano che ha segnato il maggior numero di gol (22) nei cinque maggiori campionati europei, sette reti in più di Neymar e Gabriel Jesus (entrambi a quota 15). João Pedro ha segnato in tutte le ultime quattro partite di campionato; l’ultimo giocatore del Cagliari che ha trovato il gol in cinque match di fila in Serie A TIM è stato Alessandro Matri nel dicembre 2009 (sette in quel caso). La Sampdoria è la vittima preferita di Leonardo Pavoletti del Cagliari in Serie A TIM: cinque reti in sette sfide, inclusa la sua prima doppietta nel torneo, nel derby di Genova del gennaio 2016. Sono ben cinque le squadre contro cui Fabio Quagliarella ha realizzato almeno 10 gol in Serie A TIM (Atalanta, Fiorentina, Chievo, Cagliari, Sampdoria) – a partire dagli anni 2000 solo Antonio Di Natale (sette) e Francesco Totti (sei) sono andati in doppia cifra di gol contro più avversarie nella massima serie.

Leggi anche:   SCHEDINA - Ecco i nostri pronostici per la 8° giornata di serie A

Benevento vs Spezia ore 18:00 
Satellite e Fibra: diretta esclusiva su Sky Sport Serie A (canale 202) e Sky Sport 251
Digitale Terrestre: diretta esclusiva su Sky Sport Serie A (in SD can. 483, in HD can. 473) 
Streaming: diretta esclusiva su NOW TV e Sky Go
Telecronaca: Daniele Barone – commento Nando Orsi
Bordocampo ed interviste: Francesco Modugno 
Benevento per tornare a vincere in casa dopo i 2 ko fra Serie A e Coppa Italia. In vantaggio 5-2 nelle 7 sfide di B. Spezia con 2 punti negli ultimi 4 turni. Nessun pareggio nelle sei sfide di Serie B tra Benevento e Spezia: i campani hanno ottenuto il doppio dei successi dei liguri (quattro contro due). Le ultime cinque sfide tra due squadre neopromosse in Serie A TIM hanno sempre visto trionfare la formazione ospitante; nel periodo, lo score è nettamente a favore della squadra di casa (13-2). Nelle ultime 13 sfide tra formazioni neopromosse in Serie A TIM, solo una volta ha vinto la squadra in trasferta (3N, 9P): successo fuori casa del Verona per 1-0 contro il Lecce nel settembre 2019. Il Benevento non perdeva tre partite di fila in Serie A TIM da marzo 2018, serie che arrivò poi a quattro. Dopo aver incassato esattamente un gol in entrambe le prime due gare interne in assoluto in Serie A TIM, il Benevento ha subito almeno due reti in 16 delle successive 20 partite casalinghe nel massimo campionato, mantenendo la porta inviolata nelle quattro rimanenti. Quattro dei cinque punti guadagnati dallo Spezia in questo campionato sono arrivati in trasferta: il successo a Udine è stato seguito dalla sconfitta al Meazza contro il Milan e dal pareggio al Tardini contro il Parma. Il Benevento è andato a segno per sei gare consecutive in Serie A TIM per la prima volta in assoluto. La formazione campana potrebbe diventare la prima squadra neopromossa a trovare il gol in tutte le prime sette gare stagionali di Serie A TIM a partire dal Chievo nel 2001/02. Gianluca Lapadula, autore di tre gol in questo campionato, potrebbe diventare il primo giocatore di una squadra neopromossa a trovare il gol in quattro delle sue prime sette gare stagionali di Serie A TIM a partire da Cheick Diabaté, sempre con il Benevento nel 2017/18. Julian Chabot ed Emmanuel Gyasi sono gli unici due giocatori che sono sempre scesi in campo nelle sei partite dello Spezia in questo campionato. Nessun giocatore della formazione ligure ha invece sia segnato che fornito assist.

Studio – Sky Saturday Night ore 20:30
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport Serie A (canale 202) e Sky Sport 24 (canale 200)    
Digitale Terrestre: diretta su Sky Sport Serie A (SD can. 483, HD can. 481) e Sky Sport 24 (SD can. 483, HD can. 471)
Streaming: diretta su NOW TV e Sky Go
In studio: Roberta Noè, Stefano Meloccaro, Riccardo Trevisani, Stefano De Grandis, Marco Nosotti, Giancarlo Padovan
L’anticipo di Serie A del sabato sera raccontato in diretta da Roberta Noe’, Stefano Meloccaro e i loro ospiti. Partecipa interagendo con l’hashtag #SkySaturdayNight e i WhatsApp Audio di #OpenMic.

Parma vs Fiorentina ore 20:45
Satellite: diretta esclusiva su DAZN1 (canale 209)
Per i clienti Sky con Sky Q, My Sky HD e Sky HD che aderiscono all’offerta Sky-DAZN su sky.it/faidate o app Fai Da Te.

Domenica 8 Novembre 2020:

Lazio vs Juventus ore 12:30
Satellite: diretta esclusiva su DAZN1 (canale 209)
Per i clienti Sky con Sky Q, My Sky HD e Sky HD che aderiscono all’offerta Sky-DAZN su sky.it/faidate o app Fai Da Te.

Serie A Femminile – Juventus vs Sassuolo ore 12:30  
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport Serie A (canale 202) 
Digitale Terrestre: diretta su Sky Sport Serie A (in SD can. 483, in HD can. 473) 
Streaming: diretta su NOW TV e Sky Go
Telecronaca: Gaia Brunelli – Commento Tecnico: Martina Angelini
La Juventus prima in classifica a punteggio pieno ospita il Sassuolo che insegue al secondo posto a 2 punti di distacco.

Sky Calcio Show dalle 14 alle 15, dalle 17 alle 18 e dalle 20 alle 20:40
Satellite e Fibra: Canali Sky Sport delle partite
Digitale Terrestre: Canali Sky Sport delle partite
Streaming: diretta esclusiva su NOW TV e Sky Go
In studio: Alessandro Bonan, Gianluca Di Marzio, Giancarlo Marocchi, Marco Bucciantini, Giorgia Cenni

Genoa vs Roma ore 15:00
Satellite: diretta esclusiva su DAZN1 (canale 209)
Per i clienti Sky con Sky Q, My Sky HD e Sky HD che aderiscono all’offerta Sky-DAZN su sky.it/faidate o app Fai Da Te. 

Diretta Gol Serie A ore 15:00
Satellite e Fibra: diretta esclusiva su Sky Sport canale 251
Streaming: diretta esclusiva su NOW TV e Sky Go

Collegamenti in diretta con i campi della Serie A:

  • Atalanta vs Inter: Andrea Marinozzi
  • Torino vs CrotoneDavide Polizzi

Atalanta vs Inter ore 15:00 [anche in 4K HDR con Sky Q SAT premendo tasto verde]
Satellite e Fibra: diretta esclusiva su Sky Sport Serie A (canale 202) e Sky Sport 251
Digitale Terrestre: diretta esclusiva su Sky Sport Serie A (in SD can. 483, in HD can. 473) 
Streaming: diretta esclusiva su NOW TV e Sky Go
Telecronaca: Riccardo Gentile – commento Luca Marchegiani
Bordocampo ed interviste: Massimiliano Nebuloni e Andrea Paventi
Bergamaschi reduci dal 2-1 sul Crotone. Inter con un solo successo nelle ultime 4 giornate e 1 solo successo nelle ultime 5 sfide a Bergamo.  L’Atalanta ha vinto solo una delle ultime sette sfide di Serie A TIM contro l’Inter (4-1 nel novembre 2018) ed è rimasta a secco di gol in ben quattro degli ultimi sei incontri di campionato contro i nerazzurri. Dopo il 2-0 della scorsa stagione l’Inter potrebbe vincere due gare di fila in casa dell’Atalanta in Serie A TIM per la prima volta dal 2001, quando ottenne tre successi consecutivi sotto tre differenti allenatori (Simoni, Tardelli e Cúper). L’Atalanta ha perso l’ultimo Derby lombardo giocato in Serie A TIM (0-2 v Inter lo scorso agosto) e potrebbe registrare due sconfitte di fila contro squadre della sua stessa regione per la prima volta dal 2015 (contro Milan e Inter in quell’occasione). L’Atalanta subisce gol da nove partite di fila in campionato e non registra una striscia più lunga di gare senza clean sheet dall’agosto 2015: 12 di fila, inclusa l’ultima proprio contro l’Inter. L’Inter ha subito 15 gol in questo inizio di stagione tra tutte le competizioni; nelle prime nove dello scorso anno ne concesse sette. I nerazzurri non subivano così tante reti nelle prime nove partite stagionali dal 2011/12 (18) e in generale hanno fatto peggio in sole altre due occasioni (20 nel 1930/31 e 16 nel 1932/33). Gian Piero Gasperini ha allenato l’Inter per tre partite di Serie A TIM (registrando 0.33 punti a partita, la sua peggior esperienza alla guida di un club) – con l’Atalanta viaggia a 1.84 punti a partita (158 panchine), la sua media migliore in Serie A TIM. Le prime 13 panchine in Serie A TIM di Antonio Conte sono arrivate proprio con l’Atalanta: l’attuale tecnico dell’Inter è imbattuto da allenatore contro i bergamaschi nella competizione, grazie a sette successi e un pareggio. Luis Muriel ha realizzato cinque gol con quattro maglie differenti contro l’Inter in Serie A TIM (Lecce, Udinese, Sampdoria e Fiorentina): solo Alberto Gilardino (sei) e Roberto Baggio (cinque) hanno segnato con più squadre diverse contro i nerazzurri nel massimo campionato. Nell’ultimo turno contro il Parma, Ivan Perisic ha ritrovato il gol in Serie A TIM che mancava da 537 giorni – il croato non ha però segnato o servito assist in sette precedenti contro l’Atalanta, solo contro il Napoli (otto) ha giocato più partite nella competizione senza prendere parte a nessuna rete.

Leggi anche:   Crotone-Lazio, 2 raggi di sole nel diluvio calabrese. Ciro Immobile zittisce tutti!

Torino vs Crotone ore 15:00
Satellite e Fibra: diretta esclusiva su Sky Sport 253
Digitale Terrestre: diretta esclusiva su Sky Sport 484
Streaming: diretta esclusiva su NOW TV e Sky Go
Telecronaca: Antonio Nucera – commento Lorenzo Minotti
Bordocampo ed interviste: Paolo Aghemo 
Granata a caccia dei primi punti in casa. In vantaggio 6 a 4 nelle 17 sfide assolute fra A, B e Coppa Italia. Crotone con un solo punto in 6 gare. Il Torino è imbattuto in Serie A TIM contro il Crotone, grazie a due successi (incluso il più recente nell’aprile 2018) e due pareggi. Il Torino ha vinto solo due delle ultime otto partite di Serie A TIM contro squadre neopromosse (dopo aver vinto cinque delle precedenti otto) – entrambe contro il Brescia nella scorsa stagione. Il Torino ha trovato la rete in tutte le ultime 12 sfide interne di Serie A TIM contro squadre provenienti dalla Serie B (30 reti nel parziale) – l’ultima occasione in cui non ha segnato in queste sfide risale al febbraio 2016, nello 0-0 contro il Carpi. Il Torino ha perso le ultime quattro partite interne di Serie A TIM (eguagliati i record negativi del 1956, 2007 e 2008): non è mai arrivato a cinque sconfitte casalinghe di fila nella competizione. Il Crotone arriva da cinque sconfitte consecutive in trasferta di Serie A TIM (tra la fine della stagione 2017/18 e quella attuale) – mai nella competizione i calabresi sono arrivati a sei di fila. Il Crotone ha incassato finora 17 reti in questo campionato, al pari del Benevento: in precedenza solo quattro squadre neopromosse avevano incassato così tanti gol a questo punto del torneo nella storia della Serie A TIM a girone unico (Sassuolo nel 2013/14, Ancona nel 1992/93, Venezia nel 1949/50 e Lucchese nel 1947/48). Il Crotone subisce gol da 13 partite consecutive: è la seconda striscia aperta più lunga tra le squadre attualmente nella competizione, dopo quella del Bologna (39). Andrea Belotti ha segnato il 67% dei gol del Torino contro il Crotone nel massimo campionato (sei su nove) – quella calabrese è la formazione contro cui il Gallo ha la miglior media gol a partita in Serie A TIM (sei centri in tre sfide). Simone Verdi ha realizzato una doppietta contro il Crotone in Serie A TIM, nel novembre 2017 – il classe ’92 del Torino non segna all’Olimpico Grande Torino in campionato dal febbraio 2020, contro la Sampdoria. Simy ha segnato un gol in quattro sfide contro il Torino in Serie A TIM, nell’aprile 2017 – l’attaccante ha realizzato il 50% delle reti del Crotone in questa Serie A TIM.

Bologna vs Napoli ore 18:00  
Satellite e Fibra: diretta esclusiva su Sky Sport Serie A (canale 202) e Sky Sport 252
Digitale Terrestre: diretta esclusiva su Sky Sport Serie A (in SD can. 483, in HD can. 473) 
Streaming: diretta esclusiva su NOW TV e Sky Go
Telecronaca: Riccardo Trevisani – commento Daniele Adani
Bordocampo ed interviste: Massimo Ugolini
Rossoblu’ ancora al Dall’Ara dopo il 3-2 sul Cagliari. Napoli reduce dal ko col Sassuolo. Due vittorie a testa e 2 pareggi nelle ultime 6 sfide a Bologna. Dopo sei sconfitte consecutive registrate tra il 2016 e il 2018, il Bologna è rimasto imbattuto nelle ultime tre sfide di Serie A TIM contro il Napoli, grazie a due successi e un pareggio. Il Napoli va a segno da 14 partite contro il Bologna; dovesse andare ancora in rete, eguaglierebbe la sua seconda miglior striscia realizzativa contro una singola avversaria in Serie A TIM: 15 gare di fila contro la Lazio, nel gennaio 2019. Bologna e Napoli hanno pareggiato soltanto due delle ultime 16 sfide di Serie A TIM giocate in casa dei rossoblù – tuttavia uno di questi pari è arrivato proprio nell’incontro più recente (1-1 lo scorso luglio). Il Bologna viene dal successo contro il Cagliari nell’ultima uscita di campionato e una sola volta ha vinto due gare di fila in Serie A TIM nel 2020, lo scorso febbraio (serie arrivata a tre). Dopo la sconfitta per 0-2 contro il Sassuolo, il Napoli potrebbe registrare due sconfitte di fila nella competizione per la prima volta dallo scorso gennaio (tre in quell’occasione). Tutte le ultime cinque reti del Napoli in trasferta in Serie A TIM sono arrivate nel secondo tempo, con i partenopei che non segnanano nei primi 45 minuti in esterna proprio dalla gara del Dall’Ara dello scorso luglio, con Manolas. Il Bologna è una delle due squadre (con il Genoa) contro cui il tecnico del Napoli Gennaro Gattuso ha allenato più partite in Serie A TIM senza mai perdere (cinque – 3V, 2N). Roberto Soriano (quattro reti, tre assist) e Musa Barrow (due reti) hanno preso parte all’80% dei gol del Bologna al Dall’Ara in questo campionato (8/10). Dries Mertens ha segnato 11 gol in 11 sfide contro il Bologna, il suo bersaglio preferito, oltre ad essere la squadra contro cui vanta più marcature multiple in Serie A TIM (due triplette e una doppietta). Il prossimo sarà il 69° gol per Lorenzo Insigne, che potrebbe raggiungere così Luis Vinicio al 10° posto nella classifica dei migliori marcatori del Napoli nella storia della Serie A TIM.

Milan vs Hellas Verona ore 20:45
Satellite e Fibra: diretta esclusiva Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport Serie A (canale 202) e Sky Sport 251
Digitale Terrestre: diretta esclusiva Sky Sport Uno (SD can. 482, HD can. 472) e Sky Sport Serie A (SD can. 483, HD can. 473)
Streaming: diretta esclusiva su NOW TV e Sky Go 
Telecronaca: Maurizio Compagnoni – commento: Massimo Ambrosini
Bordocampo ed interviste: Peppe Di Stefano e Alessandro Alciato 
Milan capolista con 5 vittorie e 1 pareggio +2 sul Sassuolo. Il Verona a San Siro non ha mai vinto in 28 sfide di A girone unico, 12 pareggi e 16 ko.  Nelle sette sfide giocate tra Milan ed Hellas Verona dal 2015 in Serie A TIM regna l’equilibrio, con due successi per parte e tre pareggi. L’Hellas Verona è la squadra che il Milan ha affrontato più volte in casa in Serie A TIM senza mai trovare la sconfitta: 16 successi e 12 pareggi in 28 gare per i rossoneri. Dovesse trovare la rete, il Milan eguaglierebbe la sua seconda miglior striscia di gare in gol nel massimo campionato italiano (27 nel 1949). Il Milan ha finora sempre trovato il primo gol della partita: solo due volte nella sua storia è riuscito a sbloccare il risultato in tutte le prime sette partite stagionali di Serie A TIM (1970/71 e 2003/04). L’Hellas Verona non vince in trasferta dallo scorso gennaio (2-0 v SPAL): da allora i veneti hanno raccolto solo otto punti nelle ultime 13 gare esterne nella competizione. Il Milan è la squadra che in percentuale subisce più gol da palla ferma in questo campionato (80% – 4/5) – dall’altra parte l’Hellas Verona è l’unica formazione a non aver ancora incassato gol su calcio da fermo. Questa sfida vede affrontarsi due delle migliori difese del campionato (cinque gol subiti dal Milan, tre dall’Hellas Verona) e i due portieri con la miglior percentuale di parate (88.5% per Marco Silvestri e 84.6% per Gianluigi Donnarumma). Prima di Zlatan Ibrahimovic, l’ultimo giocatore del Milan con almeno sette gol nelle prime sei gare stagionali dei rossoneri in Serie A TIM era George Weah nel 1996 – solo tre invece ne hanno realizzati di più nei primi sette match di campionato del Milan: Gunnar Nordahl (1950 e 1955), Marco van Basten (1992) e Andriy Shevchenko (2003). Il centrocampista del Milan Hakan Calhanoglu ha realizzato due gol in tre sfide contro l’Hellas Verona in Serie A TIM, entrambi al Meazza. Ex della partita Nikola Kalinic: l’attaccante dell’Hellas Verona ha segnato un solo gol in cinque incontri di Serie A TIM contro il Milan, rete risalente al febbraio 2017, quando vestiva la maglia della Fiorentina.

Sky Calcio Club dalle 22:45 alle 00:30
Satellite e Fibra: diretta esclusiva Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport Serie A (canale 202) e Sky Sport 251
Digitale Terrestre: diretta esclusiva Sky Sport Uno (SD can. 482, HD can. 472) e Sky Sport Serie A (SD can. 483, HD can. 473)
Streaming: diretta esclusiva su NOW TV e Sky Go 
In studio: Fabio Caressa, Beppe Bergomi, Luca Marchegiani, Sandro Piccinini, Paolo Di Canio, Stefano De Grandis, Dalila Setti
Per concludere la serata di calcio di Sky Sport, Fabio Caressa e i suoi ospiti avranno l’ultima parola sul turno di campionato. Non solo il commento del posticipo, ma il racconto della giornata.

Fonte: Simone Rossi, “www.Digital-News.it”

Seguici su Facebook!