Russia2018: buona la prima per Caceres. L’Uruguay vince a fatica contro l’Egitto

Russia 2018, l’Uruguay vince di misura contro l’Egitto

Buona la prima per Caceres. Il nazionale biancoceleste ha disputato tutti i 90 minuti di gioco più recupero difendendo anche bene la sua zona. L’Egitto ha disputato una buona partita scegliendo anche di non rischiare Salah (reduce dall’infortunio alla spalla rimediato contro il Real Madrid nella finale di Champions League).

La Celeste, in particolare, ha vinto il match per 1-0 grazie alla rete realizzata al 90’ da Gimenez con un’azione da calcio da fermo su punizione. Da osservare anche che Cavani è andato vicino al gol colpendo un palo su punizione poco prima del vantaggio e Suarez nel primo tempo ha divorato un gol da pochi metri.

Egitto-Uruguay 0-1 

Marcatori: 89’ Gimenez (U)

EGITTO (4-4-2): El Shenawy; Gabr, Hegazy, Fathi, Abdel-Shafi; Hamed (50’ Morsy), Elneny, Abdalla, Trezeguet; Marwan (63’ Kahraba), Warda (82’ Sobhi). All. Cuper

URUGUAY (4-4-2): Muslera; Caceres, Godin, Gimenez, Varela; Nandez (58’ Sanchez), Vecino (87’ Torreira), Bentancur, De Arrascaeta (59’ C. Rodriguez); Suarez, Cavani. All. Tabarez

Arbitro: Bjorn Kuipers (Olanda)

Ammoniti: 90′ Morsy (E), 90′ Hegazy (E)

Classifica Girone A

Russia 3,

Uruguay 3,

Egitto 0,

Arabia Saudita 0.