Serie A: Milan-Lazio, statistiche, storici, Infermeria e Formazione

Milan-Lazio sarà la gara valida per la quattordicesima giornata di Serie A dove si affrontano la capolista del campionato e la rosa di Simone Inzaghi fresca di 3 punti contro il Napoli di Gennaro Gattuso.

Milan-Lazio nella storia

Mercoled’ 23 Dicembre 2020, sarà la 182esima partita nella storia dei due club in tutte le competizioni. Dati alla mano lo strapotere dei rossoneri cavalcano le statistiche con 79 vittorie, 64 pareggi e 38 sconfitte. La classifica marcatori generale vede un Silvio Piola a segno per ben 16 gol seguito da Shevchenko con 13 reti realizzate.

Dopo 154 partite invece di Serie A, la storia non cambia con i biancocelesti che portano a casa i 3 punti solamente 29 volte collezionando 59 pareggi e 66 sconfitte. Statistiche ancora a sfavore sul campo del San Siro che con 10 vittorie, 23 pareggi e 44 sconfitte la Lazio dovrà lottare con le unghie e con i denti la 78esima trasferta in Serie A in terra lombarda.

Negli ultimi 20 anni la Lazio è riuscita solamente una volta a portare a casa i 3 punti a Milano e risale all’ultima trasferta di campionato della scorsa stagione, un match condizionato dal pareggio dei padroni di casa con autogol di Bastos, la rete iniziale di Ciro Immobile e la chiusura dopo 83 minuti di gioco grazie a Correa. In 20 partite del campionato fuori casa dunque solamente 3 punti pieni per la rosa biancoceleste, 7 punti con il segno X e 12 ritorni a casa senza punti.

Probabile formazione Lazio e Infermeria

Dopo il forfait all’ultimo minuto contro il Napoli, Francesco Aceri non riesce a far parte del match e si aggiunge ai giocatori che rientreranno nel 2021 con Leiva e Marco Parolo ( oltre Lulic ancora oggetto misterioso dell’infermeria).

Per quanto riguarda Correa, dovrebbe essere tra i convocati, nonostante abbia l’affaticamento muscolare al polpaccio rimediato contro il Napoli.

Per quanto riguarda l’attacco, ballottaggio aperto per chi sarà al fianco di Ciro Immobile: Muriqi, Correa o Caicedo. Il centrocampo dovrebbe essere identico a quello visto contro i partenopei con Marusic e Lazzari sulle fasce, Milinkovic e Luis Alberto al fianco di Escalante che prenderà il posto del brasiliano.

Dubbi per la fase difensiva con Radu sicuramente titolare, Luiz Felipe, e ballottaggio tra Hoedt e Patric ( in caso lo spagnolo entrerà titolare, l’italo-brasiliano si sposterà al centro della difesa ). Per quanto riguarda i pali, saranno difesi dall’ormai titolare Pepe Reina che ha soffiato il posto a Strakosha.

Leggi anche:   Lazio-Roma: l'amichevole con la piccola squadra non ferma Simone Inzaghi....

PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2): Reina; Patric, Hoedt, Radu; Lazzari, Milinkovic, Escalante, Luis Alberto, Marusic; Caicedo, Immobile. A disp.: Strakosha, Alia, Hoedt, Armini, Franco, Adeagbo, D. Anderson, Cataldi, Akpa Akpro, Pereira, Correa, Muriqi. All.: Inzaghi.

Serie A, la designazione di Milan-Lazio

La 14ª giornata di Serie A TIM Milan-Lazio, in programma mercoledì 23 dicembre 2020 alle ore 20:45 allo Stadio San Siro di Milano, sarà diretta dal signor Marco Di Bello (sez. di Brindisi).

Assistenti: Peretti – Fiorito

IV uomo: Sacchi

V.A.R.: Irrati

A.V.A.R.: Paganessi

La designazione arbitrale della 14ª giornata di Serie A TIM ha assegnato la direzione della gara Milan-Lazio al signor Marco Di Bello della sezione di Brindisi.

Il direttore di gara pugliese ha già arbitrato per 13 volte i biancocelesti in Serie A TIM. Il bilancio complessivo degli arbitraggi del fischietto brindisino sorride alla Lazio che è uscita vincitrice per 8 volte, pareggiando in 2 occasioni e perdendo in tre circostanze.

Dove vedere Milan-Lazio, streaming Serie A

MilanLazio sarà trasmessa in diretta streaming da DAZN e sarà visibile per i suoi clienti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con le app e su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4 o 5 o Xbox, oppure a dispositivi Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast.

Seguici su Facebook!