fbpx

Italia-Spagna parlano i lazionali

Al termine della gara tra Italia e Spagna, valida per le qualificazioni ai mondiali e terminata in parità con 1 rete segnata testa, parlano i lazionali ai microfoni della Rai.

IMMOBILE: “Eravamo un po’ timidi abbiamo sofferto il loro tiqui taca, ma è stata importante la reazione ed abbiamo pareggiato questa partita che per noi è importante. Pescara? Mi ispira tanto perchè è una città che mi ha dato tanto ed è normale che sia così.Sono felice perchè sapevo che il mister aveva tanta fiducia in me. Avevo tanta carica e cerco di metterla a disposizione dei compagni. Vengo anche da una doppietta con la Lazio e sono venuto qui per dare il massimo. Ora questo punto ci  dà energia per come l’abbiamo recuperata. Non era facile e avevamo di fronte una grande squadra. Siamo felici del pareggio perchè non era facile”.

PAROLO:“La Spagna per la partita che ha fatto meritava il vantaggio perché noi eravamo troppo passivi, ma nella ripresa abbiamo avuto una grossa reazione e il pareggio poteva starci. La Spagna ha dimostrato di essere una grande squadra e di essere ben organizzata. Dobbiamo prendere le cose buone e quelle cattive e analizzarle a fondo. Non siamo la prima squadra a subire il gioco degli iberici, ma abbiamo reagito bene lo ripeto”.