Inzaghi su Lazio-Arsenal: “Abbiamo giocato alla pari!”

Ieri sera al Friends Arena di Stoccolma si è disputata la prima amichevole davvero impegnativa per i ragazzi di Inzaghi, che hanno dovuto fronteggiare un Arsenal più avanti con la preparazione atletica e nonostante il risultato (2-0 per gli londinesi) hanno fatto vedere spunti interessanti, andando più volte vicini al gol soprattutto nella prima frazione, nella quale i Gunners sono passati in vantaggio soffrendo parecchio. Nella ripresa i cambi e la stanchezza hanno determinato una superiorità da parte degli inglesi, che al 64° hanno raddoppiato con Aubameyang e da quel momento in poi hanno pensato quasi esclusivamente a gestire il possesso.

E’ comunque un Inzaghi sereno quello che si è presentato ai microfoni di Lazio Style Channel a fine partita. Il mister ha infatti dichiarato: “Sono soddisfatto, abbiamo fatto una buona gara contro una squadra più avanti nella condizione. Abbiamo giocato alla pari, loro hanno segnato e noi abbiamo sfiorato diverse occasioni. Sono soddisfatto al di là di quelle che saranno le valutazioni del caso. I nuovi sono con noi da 4 giorni e hanno giocato nel migliore dei modi, in campo siamo stati bene: abbiamo costruito senza buttare la palla, comunque giocavamo con una grandissima squadra. Avremmo meritato però di segnare. Rossi?Avevo Neto, ho preferito mettere lui ma Rossi sta lavorando benissimo. Abbiamo deciso di non far giocare Immobile perché sarebbe stato un rischio inutile, già domani si unirà al gruppo. Le condizioni degli altri infortunati migliorano di giorno in giorno, spero di averli contro il Borussia. L’Arsenal ha grandissimi campioni ma sono soddisfatto perché nonostante una condizione diversa ce la siamo giocata a testa alta“.