Fiorentina Lazio: le pagelle.

Una Lazio fantastica vince a Firenze disputando un partita esemplare.
I biancocelesti si impongono con netta superiorità su una Fiorentina che prima di questa partita era in piena ascesa.
I ragazzi di Pioli hanno chiuso tutte le opzioni di gioco dei viola e poi in rimessa hanno messo in seria difficoltà la compagine di Sousa.
Vediamo insieme allora le nostre valutazioni e voti:

BERISHA 5: aveva fatto tutto sommato bene fino al 92′, ma con la sua papera rischiava seriamente di riaprire una partita ormai chiusa.

Leggi anche:   Petkovic, le parole alla vigilia del 26 Maggio 2020

KONKO 6,5: un giocatore ritrovato il francese.

HOEDT 5,5: troppo falloso e macchinoso.

MAURICIO 6: anche lui fallosissimo ma chiude bene in molte occasioni della Fiorentina.

RADU 6,5: da un mese abbiamo ritrovato il vero Radu dei vecchi tempi.

BIGLIA 7,5: un maestro in mezzo al campo, un vero leader tecnico.

PAROLO 5,5: il Parolo dello scorso anno è un vecchio ricordo, ma lotta sempre e ci mette il cuore.

Leggi anche:   EZ è ufficialmente il Creative Partner della Lazio C8

MILINKOVIC 7: il serbo sta cominciando a far vedere che grande giocatore potrebbe diventare; segna proprio alla squadra che ha accantonato per venira alla Lazio.

CANDREVA 6,5: potrebbe sempre passarla prima la palla ma comunque Antonio è sempre uno dei migliori; regala a Felipe anche il pallone per il terzo gol.

KEITA 7: forse Anderson dovrebbe fare un po’ più di panchine, perchè lo spagnolo merita di giocare.

Leggi anche:   Thomas Strakosha scalpita, giorni di riposo per poi allenarsi in gruppo

DJORDJEVIC 6,5: se fosse un centrocampista forse sarebbe meno criticato, ma il serbo quando deve correre e magari dar assist è un buon giocatore.

MATRI 6: buona prova da subentrato.

BRAAFHEID 6: l’olandese rientra dopo più di un anno e non sfigura.

FELIPE ANDERSON 6,5: entra e segna,ma si deve svegliare!