Connect with us

News

El Tata Gonzalez (un video al giorno)

Published

on

gonzalez
Álvaro González
Álvaro Rafael González è un calciatore uruguaiano con passaporto italiano, centrocampista della Lazio e della Nazionale uruguaiana. È stato Campione d’America con la Nazionale uruguagia nel 2011. Wikipedia
Data di nascita: 29 ottobre 1984 (età 28), Montevideo, Uruguay
Altezza: 1,76 m
Peso: 72 kg
Inizio carriera: 2003
Stipendio: 700.000 EUR (2012)
Squadre: Nazionale di calcio dell’Uruguay (#20 / Centrocampista), Società Sportiva Lazio (#15 / Centrocampista)

Leggi anche:   Gravina attende ancora il Governo per i ristori nel mondo del Calcio
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

News

Gravina attende ancora il Governo per i ristori nel mondo del Calcio

Published

on

lazio torino

Gabriele Gravina ha rilasciato delle parole all’Ansa riguardo gli aiuti nel mondo del calcio post Pandemia. Dichiarazioni arrivate al termine del Consiglio Federale di oggi presso la sede della Figc:

 “Ho avuto modo di presentare al Consiglio federale alcune nostre preoccupazioni fondate su alcune decisioni e risposte che ci aspettiamo dal Governo per quanto riguarda alcuni temi delicati che possono compromettere la tenuta non solo del calcio, ma dello sport come il lavoro sportivo, aspetti legati all’apprendistato e al vincolo sportivo. Ancora oggi ho registrato lamentele per la scarsa risposta circa la famosa rendicontazione dei ristori. Sono passati quasi sette mesi e non ne veniamo a capo. Il nostro segretario generale è in costante contatto con le istituzioni, spero ci siano risposte a breve sui ristori e spero siano concrete dal Governo al mondo dello sport”

Leggi anche:   Gravina attende ancora il Governo per i ristori nel mondo del Calcio
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Calciomercato Lazio: Acerbi verso il Milan

Published

on

Francesco Acerbi potrebbe vestire la maglia rossonera nella prossima stagione. Il giocatore avrebbe già espresso la sua voglia di lasciare la Lazio ed il Milan potrebbe trovare in lui il sostituto di Alessio Romagnoli.

Quest’ultimo come riportato anche nei giorni scorsi, aspetta una presa di decisione netta da Claudio Lotito ma la Premier League è affacciata alla finestra per vedere l’evolversi della situazione.

Per quanto riguarda il numero 33, la Lazio vorrebbe 10 milioni di euro ma il club milanese non vorrebbe superare i 5 milioni di euro. La partenza del Leone potrebbe aprire dunque le danze del calciomercato biancoceleste portando a Sarri 2 dei 5 giocatori richiesti ( Marcos Antonio e Romagnoli ).

Leggi anche:   Calciomercato Lazio: Acerbi verso il Milan
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

News

Pedullà: ” Sarri e Tare sono due pianeti diversi”

Published

on

Alfredo Pedullà rilancia ancora la crepa in casa Lazio tra Maurizio Sarri e Igli Tare. Il giornalista è intervenuto direttamente ai microfoni di Sportitalia parlando del calciomercato della Lazio:

 “E’ un momento difficile per Sarri tra rapporti e ritardi per quel che doveva succedere e non è accaduto. È arrivato solo Marcos Antonio, Romagnoli aspetta altri 5 giorni sennò  firma con il Fulham con cui ha un accordo totale. Se la Lazio chiude entro quel tot bene, sennò lui va al Fulham. Tra il direttore sportivo e Sarri c’è una fase di incomunicabilità, di una persona che chiede e l’altra persona che non fa. Tare e Sarri sono due pianeti diversi. Non c’è mai stato feeling tra i due. Carnesecchi lo vorrebbe lo stesso e non arriva, viene fatto il nome di Sergio Rico ma lui preferisce avere il ragazzo infortunato con un vice esperto. C’è una distanza talmente evidente che o la risolvi o questo potrà creare delle difficoltà. Per Romagnoli ballano 300 mila euro e non glielo chiudono perché non può andar via Acerbi. Per Luis Alberto è arrivata una proposta di 16 milioni più 3/4 di bonus e ne chiedono 25. Il mercato della Lazio è bloccato”.

“Tutto questo procura una insoddisfazione lacerante, Sarri non commetterà gli errori dell’anno scorso. Mi aspetto che si chiuda, che si prenda il terzino sinistro e il difensore centrale. Sarri non vuole andare in ritiro con una squadra che abbia un punto di domanda. Il tecnico è insoddisfatto, chiede una svolta. Serve il materiale per lavorare, i contratti prevedono delle promesse che devono essere mantenute”.

Leggi anche:   Ultimatum Romagnoli: Sirene inglesi se la Lazio non chiude subito
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design