fbpx

Bortoluzzi amareggiato “Siamo andati in tilt totale. Serve l’orgoglio”

Ecco le parole del mister del Palermo in conferenza stampa al termine della brutta sconfitta subita in esterna all’Olimpico: Un primo tempo più che brutto. Purtroppo è capitato nonostante avessimo preparato la partita bene. Davanti a queste difficoltà la squadra ha avuto uno sbandamento totale. Abbiamo commesso tanti errori, e farlo contro una squadra del genere, significa subire quello che abbiamo visto. Siamo andati in tilt totale. Per fortuna nel secondo tempo c’è stato un pizzico di riscatto e i due gol hanno dato un po’ di tranquillità. Cosa tirar fuori da questa squadra? Sicuramente l’orgoglio per fare meglio di quanto fatto fino ad ora. Bisogna tirare fuori tutto ogni partita per cercare di strappare un risultato e arrivare alla fine in maniera dignitosa. Tutti i giocatori devono farlo. Problema di mentalità? I problemi che ho trovato io si sono evidenziati tutti oggi. Durante la settimana si sono allenati tutti con grande impegno, e su questo aspetto non posso dire nulla ai miei giocatori. Abbiamo cercato di preparare tutto al meglio, ma a quello che è successo oggi non ho spiegazioni. La reazione? Ho voluto mettere più esperienza in campo togliendo qualche giovane che pensavo ci dessero più spensieratezza. I tifosi? Io ho vissuto anni particolari ed eccezionali della storia del Palermo che non sono paragonabili ad adesso. Ovviamente li ringrazio perché ci hanno seguito fino qua, e mi sento di chiedergli anche scusa per quello che si è visto oggi in campo”.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});